Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Un calcio al gatto e il tribunale lo condanna

Il micino di pochi mesi si era rifugiato nel vano motore dell’auto sbagliata, quella di un direttore di supermercato di Piazza Armerina che nella rabbia lo aveva preso a calci rompendogli una zampina. Ora il gatto sta bene e ha trovato un’adozione. L’uomo invece è stato condannato a 10mila euro di multa.

I fatti sono avvenuti a giugno 2020 e la condanna arriva sei mesi di distanza. La denuncia era partita dal segretario nazionale del Partito animalista europeo (Pae) Enrico Rizzi che aveva raccolto la testimonianza di un cittadino.

Rizzi ora è soddisfatto, ma chiede l’inasprimento delle pene per chi maltratta gli animali. A sentenziare la condanna è stato il tribunale di Enna.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.30 / 5 (10 voti)

Leggi anche:

La storia di Lazzaro, il cane lanciato in una scarpata ha commosso tutti

Giuseppina Russo

Ragazzo disabile per compleanno organizza festa di beneficienza e dona tutto ai cani abbandonati

dogitpanel

Verniciato di verde ed abbandonato, la triste storia di un cane destinato a morire

dogitpanel

Il micio ha fame, il cane gli porta un pezzo del suo pane

Monica Nocciolini

Bimbo scrive letterina a Babbo Natale: Rinuncio a tutti i regali, voglio solo riabbracciare il mio cane

dogitpanel

Lo butta dal finestrino dell’auto ma il suo cane fa ritorno a casa. Decide così di sopprimerlo

dogitpanel