Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Accessori Curiosità Notizie

Le migliori app per cani, ecco le più utili

migliori app sui cani

santevet

Al giorno d’oggi esiste un’applicazione praticamente per tutto. Da quelle più bizzarre a quelle più utili.

Allo stesso modo sono state create un’infinità di applicazioni che riguardano il mondo degli animali domestici.

Vediamo quali sono le migliori e più utili app per cani.

Classifica delle migliori app sui cani 

Abbiamo ovviamente premiato quei prodotti che sono utili nella gestione dell’amico a quattrozampe, come:

  • PAPETS:

è una delle applicazioni più complete, che offre spazio a molteplici annunci di diverse tipologie (adozioni, mercatino dell’usato, toelettatori, professionisti vari e offerte), con soprattutto due note distintive: 1) la Papets Eco-Walk: un modo divertente per ripulire l’ambiente in compagnia del proprio peloso 2) le notifiche cane smarrito: pubblicando un annuncio nella categoria “smarriti” viene inviata in automatico una notifica a tutti gli utenti registrati nel raggio di 10km dall’inserzionista, rendendo molto più semplice il ritrovamento dell’animale. La sua fondatrice, Chiara, sognava un’app per aiutare gli animali.

  • 11 PETS – PET CARE:

un completo promemoria per ricordare e organizzare tutto ciò che riguarda Fido -dalla pillola alle visite con il veterinario fino agli appuntamenti con il toelettatore. Tra gli aspetti positivi: 1) la possibilità di caricare documenti pdf, come gli esami di laboratorio, anche ordinati per data 2) condividere informazioni in tempo reale con altre persone della famiglia 3) la possibilità di adoperarlo per più animali domestici

  • VACANZE ANIMALI:

indispensabile per chi desidera viaggiare, andare al ristorante o in altre strutture ricettive in compagnia del proprio animale domestico. È possibile accedervi immediatamente senza bisogno di registrarsi. La schermata principale dà una panoramica chiara delle opzioni di scelta, tra cui agriturismi, hotel, pizzerie, ristoranti, spiagge e altri. La ricerca va effettuata inserendo la regione ed eventualmente anche la provincia

  • PUPFORD:

dopo aver scaricato l’applicazione, ci si registra creando un account per completare il profilo, e poi si sceglie tra: 1) un addestramento completo della durata di 30 giorni 2) un corso per chi ha appena preso un nuovo cane 3) un addestramento singolo (“a terra”, “lascia”, “a cuccia”, etc.) 4) video tutorial per sessioni di addestramento passo passo. L’applicazione contiene sia contenuti base sia training a pagamento

  • ROVER:

piattaforma che mette a disposizione una serie di servizi (offerti in tutta Italia): passeggiata con cani, dog sitting (il cane è ospitato a casa del sitter per più di un giorno, notte compresa), pet sitter a domicilio (il sitter si reca a casa del padrone e fa compagnia all’animale domestico per la durata richiesta), visite cadenzate a casa (il sitter viene a casa per prendere il cane e farlo passeggiare fuori) e dog sitting diurno. Per usufruirne è necessario registrarsi, così da ricevere notifiche immediate al proprio telefono, se ad esempio si sta cercando urgentemente un pet sitter. Altro punto a favore è la possibilità di leggere le recensioni dei padroni che hanno usufruito in precedenza dello stesso pet sitter, un vantaggio che tranquillizza il padrone che non lascia facilmente il proprio cane ad uno sconosciuto.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Asilo nido per cani, arriveranno anche in Italia?

dogitpanel

Gattino infreddolito cerca riparo in un negozio. Ammazzato a bastonate

dogitpanel

Come una furia per strada contro i suoi cani: denunciata

Monica Nocciolini

L’antenato più vicino del cane? Un lupo sì, ma nano e orientale

Monica Nocciolini

Pettorine come per i cani, ma per galline. La concorrenza… mette le ali!

Monica Nocciolini

Questo cane protegge la sua sorellina umana dalla mamma arrabbiata

aggiornamenti