Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Accessori Cura Igiene

Accessori per cani: ecco quelli più utili e interessanti!

Gli accessori per cani spesso possono sembrare inutili, e alcune volte perfino costosi.

Due ciotole, una per l’acqua e una per il cibo, un collare con medaglietta (con inciso il nome del cane, il vostro indirizzo e numero di telefono), e un guinzaglio sono gli utensili base di cui dotarsi non appena Fido arriva in casa. Economici e indispensabili.

Tuttavia, ci sono anche altri accessori per cani che, per quanto non indispensabili, possono però rivelarsi utili.

Di seguito ti indicheremo quali sono gli accessori immancabili per i nostri amici a 4 zampe, e la lista dei gadget più utili e divertenti.

Accessori per cani: lista dei migliori

Di alcuni di questi “gadget” ne abbiamo già parlato in diverse guide, ad esempio:

Altri invece li presentiamo adesso:

  • Bottiglia dell’acqua;
  • ombrello;
  • impermeabile per cani;
  • giochi tecnologici;
  • kit di primo soccorso;
  • pulitore per le zampe.

Bottiglia dell’acqua: queste borracce possiedono un’estremità molto simile ad una ciotola di piccole dimensioni. Quando il cane ha sete, non dovete far altro che premere l’apposito bottone per far sì che l’acqua arrivi nella ciotola. È ideale per le passeggiate, le escursioni, i viaggi

Ombrello: si tratta di un guinzaglio che ha nella parte inferiore un ombrello in plastica trasparente, che non intralcia la visuale di Fido, così che non si bagni durante le passeggiate

Impermeabili per cani: con tanto di cappuccio, fino a qualche anno fa erano disponibili solo per i cani di piccola taglia, mentre oggi sono disponibili anche per quelli più grandi, e con diverse finiture (trasparenti, gialli, con rivestimento interno in lana, con copri zampe impermeabili, etc.)

Giochi tecnologici: si tratta di giochi ideali per coloro che sono costretti a lasciare il loro cane a lungo da solo in casa; i dispositivi restano in stand by sino a quando Fido non si avvicina e si attivano, grazie ai sensori. In alcuni casi possono anche essere gestiti direttamente da remoto tramite cellulare; altri sono dotati di telecamera, così che si possa controllare il cane a distanza e magari scattargli delle foto o girare dei video. Tra gli altri i lancia-palle o i distributori di croccantini

Kit di primo soccorso: al loro interno sono presenti varie tipologie di accessori tra cui gli estrattori di zecche in almeno due diverse dimensioni, le bende, le forbicine, la soluzione per il lavaggio degli occhi, garze, tamponi, laccio emostatico, garze per le punture di insetto e molto altro

Pulitore per le zampe: oltre le salviette per cani esistono anche questi aggeggi, simili a bicchieri, la cui superficie interna è costellata da spazzole in morbido silicone; inserendo un po’ d’acqua e posizionando la zampa del cane all’interno, basterà muovere avanti e indietro delicatamente e la zampa risulterà impeccabilmente pulita.

Photo credit: pixabay.com

Leggi anche:

La chetosi gravidica nella cagna: cos’è e come si manifesta

Giuseppina Russo

Cane perde pelo, cosa fare?

redazione

Insufficienza renale nei cani: cause, sintomi e soluzioni

Giuseppina Russo

Come accorgersi se l’antipulce non funziona

Giuseppina Russo

Scatolette per cani (e gatti): l’incredibile scoperta dei ricercatori…

Giuseppina Russo

Crisi epilettiche nel cane: riconoscerle e agire! 

Giuseppina Russo