Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Smunti e malati, blitz dei carabinieri salva 34 cani maltrattati

Smunti, malati, infestati dai parassiti e piagati. Così i carabinieri forestali hanno trovato 34 cani rinchiusi in un immobile in condizioni igieniche a dir poco precarie, con una situazione sanitaria raccapricciante. E’ accaduto nel Casertano, e i militari hanno tratto in salvo tutti quanti gli animali ponendoli sotto sequestro.

L’immobile è risultato di proprietà di una donna, su cui adesso pende una denuncia. Nei suoi confronti i carabinieri hanno elevato anche una sanzione amministrativa per circa 7.000 euro. Tuttavia, è stata anche ricoverata in ospedale. Qui i sanitari ne verificheranno le condizioni di salute.

I cani, tutti e 34 sprovvisti di microchip e non iscritti all’anagrafe canina, sono affetti da forme di parassitosi e alopecia cutanea. Adesso si trovano affidati al canile di zona, in cui riceveranno tutte le cure del caso. All’operazione, oltre ai carabinieri forestali, hanno preso il personale dell’azienda sanitaria locale e la polizia municipale.

Leggi anche:

Cane eroe si consuma le zampe per salvare sei vite dal crollo di un hotel

Monica Nocciolini

Il cane è abbandonato, il poliziotto lo salva e poi lo adotta

Monica Nocciolini

Malata e cieca, cagnolina abbandonata davanti a una chiesa sotto la pioggia

Monica Nocciolini

Cagnolino abbandonato senza un perché mentre era a passeggio con i suoi umani. Ora cerca una famiglia

dogitpanel

La storia di Leo, cresciuto per nove anni con i suoi umani e abbandonato senza un perchè in un rifugio

dogitpanel

A 17 anni apre un rifugio tutto suo dove salvare cani e gatti randagi

Monica Nocciolini