Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Veterinario-trafficante inseriva l’eroina nel corpo dei cuccioli

Prendeva i cuccioli, li addormentava e poi impiantava loro chiurgicamente nel corpicino ovuli di eroina che attraverso i cagnolini venivano smistati. Per questo motivo è finito in arresto un veterinario di Santa Comba, in Venezuela.

Il medico evidentemente era anche un trafficante e non era nuovo alla polizia. Già una prima volta era stato arrestato nel 2005 per lo stesso motivo. Poi in Spagna nel 2013 era stato estradato verso gli Stati Uniti. Poi però aveva fatto perdere le sue tracce per essere riacciuffato dopo due anni.

Adesso l’ennesima recidiva, di cui la polizia colombiana ha dato notizia dopo aver messo a segno una vasta operazione. Oltre all’arresto del veterinario 33enne, la polizia ha individuato anche altri componenti della banda di trafficanti.

Sono circa 3 i chili di eroina rinvenuti all’interno dei cuccioli di cane, poi registrati come animali domestici in modo che non dessero nell’occhio. Ma gli investigatori li hanno individuati.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.67 / 5 (3 voti)

Leggi anche:

Sei palline da tennis in bocca, il cane Finley verso il Guinness

Monica Nocciolini

Un pallino di piombo nel cuore, ecco perché il cane stava male…

Monica Nocciolini

Fiocchettini pelosi di tutti i colori per i cuccioli del cane-clone

Monica Nocciolini

Piccole unità cinofile crescono. Il soccorso alpino si fa le zampe sull’Asiago

Monica Nocciolini

Quella sfortunata carica dei 101, condannata accumulatrice di cani

Monica Nocciolini

Adolescenza ribelle, accade anche nei cani. Ma passa, parola di scienziati

Monica Nocciolini