Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Abbandonato agonizzante sul ciglio della strada, si tenta il tutto per tutto per salvarlo

Abbandonato sul ciglio della strada a Tramonti, investito e lasciato lì agonizzante in un canale di scolo: questa la scena straziante che nella serata del 24 gennaio 2020 si è trovato davanti un passante che aveva sentito lamenti e guaiti provenire dal bordo della via Nuova Chiunzi che stava percorrendo.

L’uomo si è avvicinato e ha trovato il cagnolino meticcio di piccola taglia ferito, infreddolito e bagnato dalla pioggia battente. Il cane piangeva nel tentativo disperato di chiedere aiuto. Beh, ce l’ha fatta. L’uomo ha chiamato soccorso, fermando una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri della compagnia di Amalfi.

I militari si sono immediatamente prestati per aiutare il quattro zampe. Poco più tardi sono giunti sul posto anche i rappresentanti della sezione locale dell’Enpa. Le condizioni critiche del povero cane erano evidenti a tutti, tanto che è stato allertato un veterinario perché faccia il possibile per salvare la vita al piccoletto sfortunato. E adesso non resta che attendere e sperare che le cure abbiano effetto. La vicenda ha fatto il giro dei notiziari locali e delle testate online come AmalfiNotizie. Adesso la comunità, digitale e non, è in trepidazione.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.34 / 5 (83 voti)

Leggi anche:

Elenoire Casalegno dice addio al suo cane Pepe. 17 anni insieme, ora #amicipersempre

Monica Nocciolini

Abbandonata sul ciglio della strada, oggi per il cane Felicita una nuova casa

Monica Nocciolini

Adolescenza ribelle, accade anche nei cani. Ma passa, parola di scienziati

Monica Nocciolini

Crescere con un cane è bello. E fa anche bene! Parola di pediatri

Monica Nocciolini

Cane liberato dalla catena, il tribunale lo restituisce alla stessa famiglia. Sentenza choc in Francia

Monica Nocciolini

Piccole unità cinofile crescono. Il soccorso alpino si fa le zampe sull’Asiago

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it