Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Vogliono far sopprimere il cane perché è cieco, una mano amorevole si tende verso di lui

Otto anni, cieco da un occhio e in procinto di dover asportare l’altro. Così stava il cane Orsetto, uno scricciolo batuffoloso simil barboncino. I suoi proprietari a causa di quell’infermità erano decisi a farlo sopprimere con eutanasia. Una mano amorevole si è però tesa a salvare quell’esserino. Lo hanno accolto a Marcianise.

Non che lo spazio abbondi eh, ma per salvare Orsetto hanno allestito il bagno a mo’ di box e lì lo custodiscono e accudiscono al sicuro. Vivo. D’altronde non avevano altri ambienti da potergli mettere a disposizione. La storia è raccontata su Facebook da Balzoo Marcianise – Rifugio Fido Amico Mio. 

“Come una vecchia scarpa, che forse poteva essere aggiustata, così è stato per te Orsetto mio”, recita il post dedicato al cagnolino. “Ma un cane cieco non serve, dà fastidio ed ecco che pronuncio la tua condanna a morte”. Orsetto è al sicuro: “Vi risparmio il terrore e lo spavento che ha avuto mentre cercavo di tranquillizzarlo accarezzandolo dolcemente”. Poverino, adesso è salvo.

Come una vecchia scarpa, che forse poteva essere aggiustata se solo si fosse stati attenti e si avesse dato un valore a…

Pubblicato da Balzoo Marcianise – Rifugio "Fido Amico Mio " su Giovedì 12 agosto 2021

Leggi anche:

Dramma in autostrada, muore in un incidente amata staffettista

Monica Nocciolini

Cane anziano ha una nuova famiglia, ma non si rassegna ancora di aver cambiato casa 

dogitpanel

Il canile, un tumore e poi… amore, pazienza e cure per la rinascita del cane Raphael

Monica Nocciolini

Il cane Mia rapito dal giardino di casa, la polizia sulle sue tracce la ritrova

Monica Nocciolini

Cane al volante, pericolo costante: yorkshire sul pick-up finisce nel lago

Monica Nocciolini

All’appuntamento per la sua adozione non si presenta nessuno. Cucciolo disabile crolla dal dolore 

dogitpanel