Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Otto anni: “Vendo le mie carte Pokemon per operare il mio cane malato”

A 8 anni non ha esitato a mettere in vendita la sua intera collezione di carte Pokemon pur di raccogliere soldi a sufficienza per far operare il suo cane malato, salvandogli così la vita. E ce l’ha fatta, mettendo insieme tutti i 700 dollari necessari e anche oltre grazie all’aiuto degli utenti di internet. Lui si chiama Bryson Kliemann e vive in Virginia. Il suo migliore amico ha la coda e quattro zampe e si chiama Bruce.

Un brutto giorno, il veterinario diagnostica a Bruce una brutta malattia: la parvovirosi. L’infezione virale era in stadio avanzato, e aveva prodotto danni per i quali si rendeva necessario operare il cane per salvargli la vita. Costo dell’intervento: 700 dollari, appunto. Il bimbo non ci ha pensato due volte: ha radunato la sua collezione di carte messa insieme con tanta cura, ha allestito un banchetto per strada e si è messo a venderla.

La foto di quel bambino generoso, sbarcata sui social, ha fatto il giro del web. Da lì allo slancio di solidarietà il salto è stato rapido, e tramite una delle principali piattaforme di raccolta fondi gli internauti hanno permesso a Bryson di mettere insieme la cifra necessaria a operare e quindi guarire il suo adorato cane Bruce senza doversi separare dalle sue carte da collezione.

 

Leggi anche:

Treni fermi per salvare il cane ferito sui binari

Monica Nocciolini

Cane si fa spazzolare e lavare solo da una persona, a tutti gli altri del centro risponde con ringhi e abbai

dogitpanel

Rimasti soli dopo la morte del loro umano, per i cani Nina e Rocky la vita ricomincia a Natale

Monica Nocciolini

Quel cane ha un talento da lavavetri: adottato!

Monica Nocciolini

Cane da 4 anni aspetta ad un’incrocio il ritorno dei padroni. E li ritrova!

dogitpanel

Pitbull e porcellina amiche per la pelle, la casa dei loro sogni dopo la morte del proprietario

Monica Nocciolini