Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Otto anni: “Vendo le mie carte Pokemon per operare il mio cane malato”


A 8 anni non ha esitato a mettere in vendita la sua intera collezione di carte Pokemon pur di raccogliere soldi a sufficienza per far operare il suo cane malato, salvandogli così la vita. E ce l’ha fatta, mettendo insieme tutti i 700 dollari necessari e anche oltre grazie all’aiuto degli utenti di internet. Lui si chiama Bryson Kliemann e vive in Virginia. Il suo migliore amico ha la coda e quattro zampe e si chiama Bruce.

Un brutto giorno, il veterinario diagnostica a Bruce una brutta malattia: la parvovirosi. L’infezione virale era in stadio avanzato, e aveva prodotto danni per i quali si rendeva necessario operare il cane per salvargli la vita. Costo dell’intervento: 700 dollari, appunto. Il bimbo non ci ha pensato due volte: ha radunato la sua collezione di carte messa insieme con tanta cura, ha allestito un banchetto per strada e si è messo a venderla.

La foto di quel bambino generoso, sbarcata sui social, ha fatto il giro del web. Da lì allo slancio di solidarietà il salto è stato rapido, e tramite una delle principali piattaforme di raccolta fondi gli internauti hanno permesso a Bryson di mettere insieme la cifra necessaria a operare e quindi guarire il suo adorato cane Bruce senza doversi separare dalle sue carte da collezione.

 

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

La storia di “Stuart Little”, cagnolino abbandonato da una senzatetto

aggiornamenti

Mette in vendita la fede nuziale per far operare il suo cane

Monica Nocciolini

Tre settimane senza cibo né acqua, due cani sopravvivono alla morte del loro umano

Monica Nocciolini

Milkshake, il cane carlino rosa che fa impazzire il web

Monica Nocciolini

Cane giudicato troppo pericoloso nel quartiere. Muore il giorno dopo la crudele cattura 

Michele Urbano

Cagnolina abbandonata nel parcheggio di una chiesa insieme ai suoi nove cuccioli malati 

Michele Urbano