Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Piange e abbaia, il cane era rimasto intrappolato in una grotta

Lo hanno sentito piangere e abbaiare e questo lo ha salvato. Sì perché da quei lamenti è scattata la segnalazione che a quel cane avrebbe salvato la vita. Le guardie zoofile Enpa del nucleo di Avellino ricevettero notizia di un cane rimasto bloccato in una grotta profonda e colma d’acqua a Rocca Bascerana. Subito si precipitarono sul posto, e la zona era impervia oltre ogni previsione.

Come aiutare il cane, recuperandolo? “La situazione era molto complessa – spiega Saverio Capriglione, capo nucleo della guardie zoofile dell’Enpa di Avellino – ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che con un tubo sono riusciti ad abbassare il livello dell’acqua. Il cane probabilmente era rimasto bloccato già dalla notte prima”.

Dopo 5 ore di lavoro incessante, i vigili del fuoco riuscirono a trarre in salvo il cane, affidato poi proprio alle guardie zoofile Enpa che hanno provveduto a farlo visitare e poi a portarlo al sicuro. Malgrado la disavventura e le tante ore trascorse digiuno e in trappola, il cane è risultato spaventato ma in buone condizioni di salute.

Leggi anche:

Cane militare eroe dei marines, perde una zampa in missione. Premiato con medaglia al valore

dogitpanel

Sul ciglio dell’autostrada in un sacchetto, cuccioli salvati dagli uomini dell’Anas

Monica Nocciolini

Diabetico, anziano: “Dottore, voglio che sopprima il mio cane”

Monica Nocciolini

Il proprietario muore, il cane segue il funerale accucciato accanto alla bara

Monica Nocciolini

Dopo l’annuncio del cane scomparso Bocelli viene denunciato

Giuseppina Russo

Distrutto dopo l’abbandono, il cane Ray ritrova l’amore di una famiglia

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it