Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Non la stiamo cercando”, risposta choc sulla siberian husky abbandonata

“Freyja? Beh sì… ma no, non la stiamo cercando grazie e arrivederci”. Clic. E’ rimasto di sale, l’uomo che aveva trovato una femmina di Siberian Husky per le strade della Georgia e stava cercando di soccorrerla. Apparentemente la cagnolona appariva smarrita, poiché aveva ancora al collo la medaglietta. Freyja il suo nome, e poi quel numero telefonico.

L’uomo compone il numero più e più volte, finché una voce risponde con quella frase agghiacchiante. I due si sono guardati negli occhi (Freyja dal suo solo occhio sopravvissuto a qualche zuffa randagia) e l’uomo ha deciso. Lì non la poteva proprio lasciare. Per prima cosa, una visita dal veterinario.

La pelosona di circa 3 anni era sottopeso di oltre 10 chili. A parte l’occhio pesto, il suo corpo mostrava segni di percosse e una malattia cardiaca. Forse proprio la sua condizione di salute ha causato l’abbandono, chissà. Ma tutto era curabile. L’uomo ha così preso Freyja per la zampa e insieme hanno iniziato il cammino della riabilitazione e della nuova vita. Sono ancora inseparabili. Oggi lei ha anche un canale Instagram tutto per sé.

View this post on Instagram

Sweet dreams ??

A post shared by •Freya•&•Khaleesi• (@huskydoodle.frey_khali) on

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.14 / 5 (7 voti)

Leggi anche:

Per ritrovare Mya. Agente caparbio riesce a soccorrere il cane in fuga

Monica Nocciolini

Riconosce il cane perso un anno prima nell’annuncio di un canile sui social

Monica Nocciolini

Tre zampe per scavare, così il cane salva un neonato

Monica Nocciolini

Masik, il cane spaventato che non si lasciava toccare

Monica Nocciolini

Il cane si perde e chiede aiuto al posto di polizia

Monica Nocciolini

Strada come un cimitero di cani randagi, la denuncia dell’autrice di “Uomini e Donne”

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it