Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

In fuga da botti e tuoni, il cane Jack si perde a Capodanno


Rischiava di non fare più ritorno a casa, il cane pastore tedesco che visibilmente spaventato è stato ritrovato nella mattina di Capodanno da una pattuglia del distaccamento di polizia stradale di Bagni di Lucca, in località Valdottavo a Borgo a Mozzano. Pioveva forte e il cagnolone vagava spaesato lungo la strada provinciale Lodovica quando i poliziotti lo hanno notato. Era chiaro: il cane così sperduto rappresentava un rischio per sé e per gli automobilisti.

I poliziotti non ci hanno pensato due volte a prestargli soccorso: uno è sceso dall’auto mentre l’altro, azionando i dispositivi luminosi, ha fatto da scudo al collega e al pastore tedesco che subito si è dimostrato socievole, in buono stato di salute nonostante le condizioni meteo.

Il cane era privo di collare e targhetta. Così, gli agenti hanno cercato informazioni contattando le abitazioni limitrofe e, aiutati dalla loro conoscenza del territorio, sono riusciti a rintracciare il proprietario. Giunto sul posto, l’uomo ha confermato che il cane era suo.   Si chiama Jack. Si era allontanato durante la notte perché spaventato dai tuoni, anche se non era mai capitato prima. Così dopo lo scampato pericolo, Jack ha potuto riabbracciare il suo proprietario, facendo ritorno a casa.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Perché i cani vivono meno delle persone? Lo spiega un bimbo di 6 anni

redazione

Sotterrata viva dopo le botte con una zappa, i passanti salvano la cagnolina

Monica Nocciolini

“Ho deciso, resto per strada con il mio cane”. Senzatetto da 20 anni in strada rinuncia ad alloggio

Michele Urbano

“Era completamente ricoperto di vernice”. Il povero Asher, vittima di uno scherzo 

Michele Urbano

Ucraina: ritrovato un cane che si era rifugiato in un’autovettura per sfuggire ai bombardamenti

Michele Urbano

Cagnolino lasciato chiuso in una scatola di cartone sull’autostrada

Michele Urbano