Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane Kong col mal di sole non poteva essere toccato

Il cane Kong aveva mal di sole. Una rara malattia della pelle, per lui dal manto bianco per di più, all’esposizione ai raggi solari gli provocava ustioni e perdita di pelo. E i suoi proprietari gli hanno fatto proprio questo: lo avevano lasciato al sole. Il povero cane, un border collie, è stato soccorso e trasferito in un rifugio a Claremore, in Oklahoma, ma non poteva essere toccato. E che fa, un cane, senza nemmeno una carezza? Si avvilisce. Così accadeva anche a Kong, che nel rifugio della Border Collie Rescue & Rehab altri non era che il numero 387.

Ma la sua foto sul sito del rifugio ha sortito un autentico colpo di fulmine per il giovane Curtis Hartsell. Quel cagnolino bianco con gli occhi vispi nel corpo martoriato lo ha fatto innamorare. Così, ha presentato richiesta di adozione per il cane 387 che ha finito per essere accolta dopo questionari e un sopralluogo al suo domicilio. Per i volontari era fondamentale non riconsegnare Kong a qualcuno che lo trattasse con negligenza, di nuovo, proprio ora che aveva iniziato a guarire le piaghe.

Ma non c’era pericolo, quello di Curtis era amore vero. La nuova vita di Kong si è aperta cambianto il nome in Zib, in onore del celebre cane sovietico che nel 1951 ha affrontato una missione spaziale. Anche Curtis e Zib sono partiti per la loro nuova avventura a 6 zampe fatta di abbracci, coccole e finalmente carezze, pappa, giochi e passeggiate. La felicità è alle stelle, proprio una missione spaziale.

Zib con il suo nuovo proprietario (Foto: Curtis Hartsell – Facebook)

Leggi anche:

Destinata al commercio di carne di cane, Lucy soccorsa col muso stretto in una lenza

Monica Nocciolini

Chicco, 16 anni, in canile. Si stava lasciando morire, poi il miracolo

Monica Nocciolini

Il cane fugge lungo i binari, capostazione blocca i treni per salvarlo

Monica Nocciolini

Bimba riesce a sopravvivere ad una tempesta di neve abbracciando un cane randagio 

dogitpanel

“Kyro, il principe dagli occhi azzurri che mi ha aiutato a guarire dalle cicatrici del passato”

dogitpanel

Nonno Maximus, a 24 anni è tra i cani più vecchi al mondo

Monica Nocciolini