Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Addestramento Curiosità

Sleddog Italia: anche da noi tutti pazzi per la slitta!!!

Lo Sleddog si diffonde in Italia a partire dal 1980, ma nasce nelle fredde terre dell’Alaska e della Siberia, per le quali la slitta trainata dai cani ha rappresentato per lungo tempo l’unico mezzo di trasporto.

Lo sleddog non è solamente una competizione sportiva, ma anche un mezzo attraverso il quale conduttore e cani possono instaurare una perfetta sintonia.

E allora conosciamo più da vicino lo sleddog Italia…

Sleddog Italia: dove praticarlo?

Per gli amanti di questo sport anche nel nostro Paese esistono diverse scuole dove praticarlo:

  • Scuola Italiana Sleddog Progres a Ponte di Legno (Lombardia), nella quale vengono organizzati anche corsi per bambini
  • scuola di sleddog Athabaska a Madonna di Campiglio, dove si possono fare escursioni con l’istruttore o imparare a condurre da soli la slitta
  • Centro Italiano Sleddog Husky Village Ad Arnoga, in Alta Valtellina, che organizza corsi individuali e collettivi su cinque livelli
  • Scuola Internazionale Mushing a Fusine di Tarvisio in Friuli Venezia Giulia che ogni giorno organizza uscite adatte anche ai principianti
  • The Husky Experience a Sestriere in Val Chisone (Piemonte) dove vengono organizzate escursioni per tutta la famiglia insieme a degli splendidi Siberian Huskies dalle 10 fino al tramonto, oltre ad escursioni notturne con cena
  • Scuola Dog Sled Man di Pila in Valle d’Aosta è possibile assistere a spettacolari eventi legati allo sport dello sleddog.

Come funziona lo sleddog

I cani che partecipano alle gare di sleddog possono essere: 

  • Alaskan Husky
  • Siberian Husky (che gareggiano in una categoria a parte, perché oltre ad essere molto resistenti sono anche parecchio veloci)
  • Alaskan Malamute
  • Groellandesi
  • Samoiedi 
  • altre razze di cani nordici.

Il team è guidato dal conduttore (musher), che deve conoscere:

  • le attitudini dei propri cani e il loro carattere, così da poterli disporre nel modo migliore sulla linea di tiro (due file parallele)
  • le tecniche di guida
  • l’andamento delle competizioni.

Una muta è composta (in ordine) da:

  • capomuta (Leaders) che guida tutti gli altri
  • swing dogs che danno il ritmo a tutti i cani
  • team dogs (i più robusti, che sopportano il carico maggiore del traino) col compito di armonizzare il procedere della muta e coordinare i movimenti degli altri.

Le gare sono divise in gare di sprint e di media distanza.

Le categorie, divise in sottocategorie a seconda della razza dei cani, sono:

  • A: otto cani e percorsi di 18 km.
  • B: sei cani e percorsi di 12 km.
  • C: tre o quattro cani e percorsi di 8 km.
  • D: considerata la categoria di accesso è composta da due cani per un percorso di 8 km.
  • O: numero di cani illimitato, mai al di sotto di nove.
  • Skyjoring: il musher inforca gli sci di fondo e viene trainato dal proprio cane tramite un’imbragatura legata in vita
  • Pulka scandinava: il musher porta gli sci di fondo ma tra lui e i cani è presente uno slittino, in origine contenente provviste, oggi zavorrato per simulare il carico.

Tra le gare più famose al mondo la Iditarod che si tiene ogni anno il primo sabato di marzo dal 1973: quasi 1700 km tra Anchorage e Nome (Alaska).

La Alpen Trail è invece la più nota in Europa: un percorso di 200 km diviso in cinque tappe, che quest’anno si è svolto in Alta Pusteria, per tutti gli amanti dello sleddog in Italia!

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (1 voti)
error: © copyright dog.it