Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane randagio in campo durante la partita viene allontanato e rimane investito

Aveva compiuto un’invasione di campo durante il campionato boliviano allo stadio Hernando Siles, con tanto di giro d’onore tenendo in bocca lo scarpino di uno dei giocatori. Ma Cachito, il cane randagio protagonista della divertente irruzione, è stato poi riaccompagnato in strada. E un’auto lo ha investito.

Era il giorno della vigilia di Natale 2020, e la scorribanda del tenero cagnolone in campo si era conclusa con lui a pancia all’aria a farsi fare i grattini e poi a lasciarsi prendere in braccio da uno dei calciatori. Tutto all’insegna dell’amicizia, insomma. Poi l’incidente in cui il quattro zampe ha riportato ferite gravi.

Il finale è lieto. Quando Raul Castro, il calciatore che aveva preso in braccio Cachito, ha saputo dell’evento ha contattato il rifugio dove il cane si trovava chiedendo di poterlo adottare. Il cane si sta ristabilendo, e il giocatore deve allontanarsi per una partita. Al suo ritorno a La Paz, prenderà con sé Cachito a cui intanto ha provveduto a pagare le cure.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.33 / 5 (12 voti)

Leggi anche:

Quel cane ha un talento da lavavetri: adottato!

Monica Nocciolini

In rifugio per salvare un cane dall’eutanasia, torna a casa con tre pelosi

Monica Nocciolini

Abbandonato con un biglietto al collo, il cane Siggy soccorso tra le auto

Monica Nocciolini

Cucciolo a vita, la storia del cane nano Ranger

Monica Nocciolini

Il cane ha tre zampe ma non lui non lo sa. E’ Garpez: “Disabile a chi?”

Monica Nocciolini

Pax, cane miracoloso: addestrato da una detenuta, ora assiste un veterano Usa

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it