Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il suo umano è morto, da due anni il cane Jerry torna nella vecchia casa a cercarlo

Per lodare la sua fedeltà incrollabile anche il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha speso parole attraverso il suo profilo Facebook. E sta facendo il giro del web la storia che arriva da Trevigiano, frazione vicina a Motta di Livenza, e che ha per protagonista il cane Jerry. La sua vicenda ricorda da vicino quella del cane Hachiko, eroe a quattro zampe giapponese dopo che per anni ha atteso alla stazione il suo amico umano che non sarebbe più tornato: era morto mentre si trovava al lavoro, ma il cane non si rassegnava.

E così il tenero Jerry da due anni ogni mattina esce di casa e percorre il tratto che lo separa dalla sua vecchia abitazione. Va, cerca, controlla. Vuole ritrovare il suo amico umano, compagno di una vita per questo cagnolone meticcio di 10 anni. E però ogni giorno è una nuova delusione, per il cane, poiché il suo familiare è morto nel 2019. Il signor Bruno era stato ricoverato in ospedale e non è più tornato. E Jerry non lo accetta, non se lo spiega. Lo attende. Spera, spera sempre.

Il cane non è solo. La sorella del signor Bruno e suo marito lo hanno adottato, e Jerry vive con loro a un centinaio di metri dalla casa di un tempo. Ogni mattina esce e va lì, per fare ritorno solo a sera. E in quell’attesa pare trovare il solo scopo della sua esistenza. Commuovendo tutta Trevigiano, tutto il Veneto, tutti quanti si accostino alla sua delicata storia.

🐶🐾 Da due anni questo cagnolino di nome Jerry aspetta il ritorno dall’ospedale del suo padrone Bruno, che in realtà è…

Pubblicato da Luca Zaia su Lunedì 31 maggio 2021

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

In montagna inciampa su un cane in fin di vita

Monica Nocciolini

Lo abbandonano lanciandolo dal calvalcavia, gara di solidarietà per salvare il cane Hank

Monica Nocciolini

“Troppo buono”, poliziotto a quattro zampe congedato. Ora scaccia gli uccelli in aeroporto

Monica Nocciolini

Nipote regala un cane alla nonna in lutto per il suo. Per la consegna lo aiuta la Polizia

Monica Nocciolini

Campione del SuperBowl paga l’adozione a 100 cani di un rifugio

Monica Nocciolini

Il cane Rex da temuto morsicatore randagio a tenerone di una nuova casa

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it