Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane non sta bene, il parroco dice messa tenendolo sulle ginocchia

Il cane Paloma non sta bene. Così il suo proprietario – padre Gerardo Zatarain García – non sentendosi di lasciare la quattro zampe sola soletta in casa se l’è portata ‘al lavoro’, vale a dire a messa. E ha celebrato tutto il rito con la cagnolina in braccio. E’ accaduto nella parrocchia Todos Los Santos, nella città messicana di Coahuila de Zaragoza.

Il sacerdote si è scusato coi fedeli, spiegando che Paloma a casa da sola si sarebbe abbacchiata data la malattia e che perciò aveva deciso di portarla con sé in chiesa e anche a messa. Paloma si è accoccolata composta e silenziosa sulle ginocchia del parroco che officiava la funzione. Qualche fedele ha immortalato la scena condividendola sui social. Da lì la storia ha iniziato a fare il giro dei media messicani, quindi delle cronache internazionali in un crescendo inarrestabile.

C’è chi ha apprezzato il gesto di padre Gerardo e chi ha storto il naso per la presenza del cane sull’altare. In maggior parte, però, i commenti sono stati di plauso per la sensibilità dimostrata nei confronti di una creaturina indifesa e sofferente, a prescindere dal numero di zampe.

El padre Gerardo Zatarain García ofrece misa en la Parroquia de Todos los Santos.

Pubblicato da MILENIO su Domenica 14 marzo 2021

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (1 voti)

Leggi anche:

Abbandonato, maltrattato, offeso, umiliato. E poi salvato, il cane Charlie rifiorisce

Monica Nocciolini

Quando capisce di essere stato adottato, cane di un rifugio impazzisce di gioia

Monica Nocciolini

Un letto per dieci, coppia se lo costruisce su misura per dormire con tutti i cani

Monica Nocciolini

A quattro zampe nella storia col cane barelliere Charlot

Monica Nocciolini

Il cane scende dall’auto e le scodinzola. Lei riparte e lo abbandona

Monica Nocciolini

A 17 anni apre un rifugio tutto suo dove salvare cani e gatti randagi

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it