Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Da Terni a Foligno in treno, poi il cane Nocchia chiede aiuto alla Polfer

Sale in treno a Terni, scende a Foligno, si fa un giretto. Poi il cane Nocchia capisce di essersi smarrito e si presenta alla polizia ferroviaria per chiedere aiuto. Proprio così, l’intraprendente cagnolino meticcio ha vissuto un’autentica avventura fortunatamente a lieto fine.

Tutto era iniziato con una marachella. Il cane in giardino è riuscito a sgusciare via allontanandosi. Di certo l’intenzione era quella di fare una passeggiata da sé solo. O di raggiungere qualche cagnolina dall’odore irresistibile. Invece, nella sua Terni, si è ritrovato alla stazione. Ha visto un treno, quello per Perugia, e ci è salito.

Tutto quel rumore di ferraglia e quel dondolio non gli devono esser piaciuti perché a Foligno Nocchia è sceso dal treno e si è messo a girellare. No: decisamente quella non era la sua Terni. Ma Nocchia non si è perso d’animo: si è recato… presso gli uffici della Polfer! Proprio così. Ha atteso che qualcuno aprisse la porta di ingresso ed è entrato.

Ha passato in rassegna tutte le pattuglie, con gli agenti divertiti dallo scodinzolare festoso del cagnolino che tentava di attirare l’attenzione. I poliziotti gli hanno dato cibo, acqua e coccole per tranquillizzarlo. Poi hanno avvertito i colleghi della polizia veterinaria. Letto il microchip, risalire al proprietario è stato un attimo. Incredulo, l’uomo è andato a riprenderlo direttamente alla Polfer. Non si era accorto della scomparsa di Nocchia dal giardino…

Leggi anche:

Cane anziano trovato nel cassonetto, malgrado i soccorsi non ce l’ha fatta

Monica Nocciolini

Tarao, il chihuahua che quando piove indossa l’impermeabile giallo

dogitpanel

Sciatore olimpionico salva 90 cani da un allevamento di carne in Corea del Sud

dogitpanel

Orlando Bloom ha smarrito il suo cagnolino: “Aiutatemi, ho il cuore spezzato”

Monica Nocciolini

Legano il cane a un palo e lo abbandonano in aeroporto

Monica Nocciolini

Il cane si ammala, anziché curarlo lo chiudono in un caravan a morire di stenti

Monica Nocciolini