Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il guardiacaccia trova il cane agonizzante con la schiena fratturata. Chiama i soccorsi ma la situazione è disperata

A trovarlo è stato un guardiacaccia nella boscaglia attorno alla Chester Court Road, a Camblesforth: un cane di razza Saluki era agonizzante, aveva la schiena spezzata. E’ giallo su come la bestiola sia finita in quello statto, e adesso dalla Rspca – la società di protezione animali – si cercano testimoni in grado di fornire informazioni. Qualunque informazione.

Oltre alla colonna vertebrale evidentemente fratturata, il povero cane pareva avere anche una gamba ferita. L’operatore del soccorso animale lo ha caricato delicatamente sul mezzo di servizio tenendolo in braccio, poi lo ha portato d’urgenza in clinica veterinaria. Da lì, dalle radiografie, è arrivata la certezza: la colonna vertebrale era rotta.

Il veterinario, purtroppo, ha dovuto addormentare il cagnolino per porre fine al suo strazio. Il poverino era privo di microchip. Si indaga nel tentativo di risalire a chi abbia potuto ridurlo in quello stato per poi lasciarlo in un bosco a morire. L’ipotesi principale è che il cane sia stato usato in una battuta di caccia illegale nota come lamping la notte precedente al ritrovamento.

Leggi anche:

Tre cuccioli nel torrente in un sacchetto di plastica, nati per morire

Monica Nocciolini

Cani di 3 e 4 mesi maltrattati e malnutriti, scattano le denunce ai proprietari

Monica Nocciolini

Yuri nell’incubo di un fetido box

Monica Nocciolini

Cane nel pozzo rischia di annegare, soccorso al cardiopalma

Monica Nocciolini

Cagnolina ritrovata nel parco di Boston con un laccio attorno al muso. Si cercano i colpevoli. 

dogitpanel

Via dall’inferno di Kabul: “Non mi muovo se non salvate tutti i cani del rifugio”

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it