Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Dal canile il grido di dolore: “Non buttate cuccioli a morire, sterilizzate prima”

Al canile di Foggia mancano pannolini. E mancano traverse. Non mancano i cuccioli, invece, purtroppo, che arrivano a grappoli dalla strada. Buttati via, a morire o a soffrire spesso con fine pena mai se non si trova l’adozione giusta.

E allora, prima di pannolini e traverse, manca la consapevolezza necessaria a praticare le sterilizzazioni e il monito vale per i cani di proprietà, ma anche per le istituzioni che intendano avanzare un contrasto serio al fenomeno del randagismo.

Dal canile di Foggia lo rammentano postando l’immagine di un cucciolo appallottolato su se stesso, in un trasportino sul tavolo del veterinario: “Una foto straziante. Di sofferenza – scrivono dall’associazione A largo raggio il giorno dell’Epifania 2020 – ci permettiamo però di pubblicarla per sensibilizzare sempre di più alla sterilizzazione. Per molti oggi è un giorno di festa. Anche per coloro che fanno nascere vite per poi buttarle. Per noi no. Combattiamo con loro tra la vita e la morte. Tra sangue e vomito. Accettiamo volentieri traverse, pannolini”.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=3782265405149897&id=880561275320339

 

Leggi anche:

Cane miracolo, precipita nel dirupo scosceso e resta illeso

Monica Nocciolini

Il cane si perde e sopravvive tre anni unendosi a un branco di selvatici

Monica Nocciolini

Mamma scopre il suo cane dormire vicino alla sua bimba nella culla 

dogitpanel

Caffetteria francese raccoglie cani abbandonati facendoli vivere a contatto con i clienti e favorirne così l’adozione

dogitpanel

Lei muore e il suo cane si lascia spegnere sulla sua tomba

Monica Nocciolini

La carica dei 16 cani disperati: tenuti in un girone infernale, li salvano i carabinieri

Monica Nocciolini