Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Casa di riposo blindata per coronavirus: il cane Nico fa pet therapy dalla finestra

Con l’emergenza coronavirus anche la casa di riposo Greene Place del Nebraska si è blindata per evitare ai suoi ospiti delicati occasioni di contagio. Ma il cane Nico non si scoraggia e continua regolarmente a fare pet therapy… dalla finestra!

Oggi Nico, un golden retriever, è un cane di 4 anni. Ma è da quando era cucciolo, a 16 mesi appena, che ha iniziato a frequentare ogni settimana la struttura per anziani. Loro lo accarezzano, lui si esibisce nei suoi numeri di tenerezza e affetto e così solleva quei cuori vissuti e spesso soli dalle loro preoccupazioni.

No: un coronavirus pur cattivo come il covid-19 non poteva fermarlo. E così è stato. Insieme al suo proprietario e conduttore Randy Newsome, della  K-9 Comfort Dog Ministry, Nico si è comunque recato a visitare i suoi amici. Niente carezze e bocconcini in questo periodo, anche se sulla pettorina da lavoro di Nico è scritto “per favore accarezzami”, ma un salutino dalla finestra sì.

Missione compiuta (e fotografata dalla LCC K-9 Comfort Dogs): anche al di là da un vetro e sul marciapiede, Nico ha dispensato gioia agli ospiti della casa di riposo che hanno potuto così vederlo e mantenere la loro routine, strappando loro sorrisi e distogliendoli per qualche minuto dal loro isolamento forzato dovuto alla pandemia.

Leggi anche:

“Sono brava, lo prometto: adottatemi”. Spopola il videoappello di Ginger da 7 anni in canile

Monica Nocciolini

Dall’Ucraina in arrivo ben otto cuccioli che cercano una nuova famiglia

dogitpanel

“Tra due giorni torneremo a riprenderti”. Invece abbandonano il cane in un rifugio 

dogitpanel

Lo spaventa il treno, scivola nel lago e il fango lo intrappola: per un cane randagio giornata da dimenticare

Monica Nocciolini

Il cane si perde per strada, il vicesindaco lo soccorre e regala il lieto fine

Monica Nocciolini

Il negozio vende materassi, ma uno lo lascia fuori per far dormire i cani randagi

Monica Nocciolini