Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Nell’allevamento illegale tagliava le corde vocali ai cani: arrestato

Nell’allevamento illegale alle porte di Granada, in Spagna, tagliava le corde vocali ai cani affinché non abbaiassero. Lo ha fatto a 34 poveri animali. L’uomo è finito in manette, arrestato dalla Guardia Civile di Vegas del Genil con l’accusa di maltrattamento di animali.

A denunciare i fatti è stato un gruppo di volontari per la protezione degli animali attiva nella zona, la Protección Animal Vegas del Genil.  Portavano a spasso i cani del loro rifugio quando hanno udito dei latrati, dei lamenti… arrivavano da un essiccatoio.

I volontari hanno segnalato la questione alle autorità locali. Le verifiche e le indagini hanno smascherato l’orrore che si compiva in quello spazio, per altro abusivo. I locali ospitavano in tutto 98 cani tra pomeranian, maltesi, chihuahua e altre razze di piccola taglia.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.63 / 5 (16 voti)

Leggi anche:

Soccorsi con la coda, vigili del fuoco in aiuto di cani pasticcioni

Monica Nocciolini

Abbandona il cucciolo con una corda al collo e lo infila in un sacchetto

Monica Nocciolini

Il cane rapito a Parigi ritrovato 800 chilometri più in là, 7 giorni dopo

Monica Nocciolini

Cane incatenato ai binari, dal macchinista frenata al cardiopalma

Monica Nocciolini

Rapito otto mesi prima, il cane ritrova il suo umano a 500 chilometri di distanza

Monica Nocciolini

Una strada come discarica per cani abbandonati. La telecamera inchioda i responsabili

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it