Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Cane salvato dall’alluvione in Messico diventa soccorritore con la Marina militare

Si era salvato dall’alluvione di Tobasco, in Messico, rimanendo aggrappato a una ringhiera con le zampe anteriori, così che la posizione eretta gli consentisse di mantenere la testa fuori dall’acqua e respirare. Ora quel cane coraggioso è stato adottato dalla marina messicana. I veterinari, dopo le cure, lo hanno sottoposto a dei test da cui è risultato idoneo ad essere arruolato come cane da soccorso.

Il quattro zampe in difficoltà, gli occhi sgranati dalla paura, era stato notato dai soccorritori che lo avevano raggiunto in barca e portato all’asciutto. Il video dell’operazione di salvataggio era diventato virale in un baleno. Così i militari della Marina messicana avevano pensato di tenerlo con loro finché il proprietario non lo avesse riconosciuto e cercato. Ma non è accaduto.

Così adesso per il cagnolone si apre una nuova pagina di vita. I marinai lo riempiono di cibo e coccole e adesso ne hanno fatto il loro nuovo collega a quattro zampe. Dalla loro pagina Facebook hanno anche aperto un concorso di idee per dare al cane un nome all’altezza dell’animo impavido grazie a cui si è salvato.

FOTOS | Marina mexicana adopta a perrito que se viralizó luego de ser rescatado después de quedar atrapado por las…

Pubblicato da Noti BLOG su Martedì 17 novembre 2020

Leggi anche:

Picchiò il cane e lo gettò agonizzante nel cassonetto, condannato

Monica Nocciolini

“Il cane è turbolento, non lo vogliamo”. E lui diventa l’angelo custode delle balene

Monica Nocciolini

Adotta il cane in rifugio, poi gli lega un masso al collo e lo getta in mare

Monica Nocciolini

La polizia arresta i ladri e coccola il cane che usavano come ‘palo’

Monica Nocciolini

Distrutto dopo l’abbandono, il cane Ray ritrova l’amore di una famiglia

Monica Nocciolini

Adottano un cucciolo in un rifugio, ma dopo quasi un’ora tornano indietro

dogitpanel