Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane salvato dall’alluvione in Messico diventa soccorritore con la Marina militare

Si era salvato dall’alluvione di Tobasco, in Messico, rimanendo aggrappato a una ringhiera con le zampe anteriori, così che la posizione eretta gli consentisse di mantenere la testa fuori dall’acqua e respirare. Ora quel cane coraggioso è stato adottato dalla marina messicana. I veterinari, dopo le cure, lo hanno sottoposto a dei test da cui è risultato idoneo ad essere arruolato come cane da soccorso.

Il quattro zampe in difficoltà, gli occhi sgranati dalla paura, era stato notato dai soccorritori che lo avevano raggiunto in barca e portato all’asciutto. Il video dell’operazione di salvataggio era diventato virale in un baleno. Così i militari della Marina messicana avevano pensato di tenerlo con loro finché il proprietario non lo avesse riconosciuto e cercato. Ma non è accaduto.

Così adesso per il cagnolone si apre una nuova pagina di vita. I marinai lo riempiono di cibo e coccole e adesso ne hanno fatto il loro nuovo collega a quattro zampe. Dalla loro pagina Facebook hanno anche aperto un concorso di idee per dare al cane un nome all’altezza dell’animo impavido grazie a cui si è salvato.

FOTOS | Marina mexicana adopta a perrito que se viralizó luego de ser rescatado después de quedar atrapado por las…

Pubblicato da Noti BLOG su Martedì 17 novembre 2020

Leggi anche:

La storia di Gulliver, il cagnolino che si veste elegante per farsi adottare. 

dogitpanel

La storia di Denny, 14 anni e paziente oncologico. Ecco come sta oggi

dogitpanel

Il cane poliziotto Pocho è in pericolo. La mala vuole ucciderlo!

dogitpanel

Da un Natale all’altro la lieta storia del cane Christmas

Monica Nocciolini

Mette in salvo il suo cane, poi muore: “Mi è rimasto solo lui, vi prego salvatelo”

dogitpanel

“Stringimi tra le tue braccia e non lasciarmi mai sola”. Il dolcissimo appello di Briciola 

dogitpanel