Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Nel Messico devastato dalle alluvioni, cane si salva aggrappato alla ringhiera

Si è salvato aggrappandosi con le zampe alla ringhiera e mantenendo la posizione eretta mentre il livello dell’acqua saliva incessantemente. Protagonista del video che ha fatto il giro del web un cane che ha commosso il mondo. Lo stato di Tobasco, in Messico, è colpito da un’alluvione devastante che ha mietuto vittime tra i cittadini, sterminato intere mandrie di bestiame, distrutto case e spazzato via edifici.

I coccodrilli, portati dalla piena, sono diventati i padroni delle strade, spaesati e confusi loro stessi. In questo scenario un cane ha attirato l’attenzione dei soccorritori che stavano perlustrando una delle zone più colpite. Era aggrappato con le zampe anteriori alla ringhiera di un balconcino, e si manteneva eretto sulle zampe di dietro così da poter tenere la testa fuori dall’acqua. Così era sopravvissuto.

Con una barca gli uomini del soccorso si sono avvicinati a lui e lo hanno tratto in salvo. Il suo corpo era quasi completamente immerso nell’acqua, e il cane appariva stremato, gli occhi sgranati per la paura e la fatica. Ma era vivo. Una volta sulla barchetta azzurra, è stato portato all’asciutto e al sicuro.

Leggi anche:

Addestrato per trovare tartarughe. La straordinaria storia di Newt

dogitpanel

Sparisce il senza tetto, il suo cane piange per giorni in sua attesa

Monica Nocciolini

“Tra due giorni torneremo a riprenderti”. Invece abbandonano il cane in un rifugio 

dogitpanel

Il cane randagio che non voleva farsi toccare, la storia di Patches

Monica Nocciolini

Dall’Ucraina in arrivo ben otto cuccioli che cercano una nuova famiglia

dogitpanel

Buttato via perché malato, prima di morire i volontari portano il cane Heart a rivedere il mare

Monica Nocciolini