Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cagnolina incinta maltrattata e abbandonata

L’hanno maltrattata, poi l’hanno abbandonata in un boschetto mentre era incinta. E’ accaduto a Cabras, in provincia di Oristano in Sardegna. La cagnolina è riuscita a dare alla luce i suoi cuccioli, 3 piccini in tutto. Poi però è sopraggiunta un’emorragia. Il suo destino appariva segnato. Le guardie zoofile dell’Ente nazionale di protezione animali (Enpa) l’hanno trovata così, sanguinante.

Sono riusciti a soccorrere sia la mamma che i cuccioli, ma non è stato semplice. I segni di maltrattamento subito dalla cagnolina si sono tradotti in diffidenza. Non si lasciava avvicinare. “Abbiamo cercato di prenderla – raccontava una delle guardie zoofile – ma era schiva e si allontanava. Dopo diversi tentativi siamo riusciti a catturarla con una gabbia”.

Tutta la famigliola è stata ricoverata in un ambulatorio veterinario. Il medico ha accertato con l’ecografia un parziale residuo di placenta non espulsa al parto. Se non fosse stata operata immediatamente, la cagnolina avrebbe vissuto solo per un altro paio di giorni. E invece la sorte è stata dalla sua parte.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.11 / 5 (99 voti)

Leggi anche:

Colt il cane infermiere, se il cuore ha sei zampe

Monica Nocciolini

Piangeva disperato dopo esser stato investito, nuova fortuna ‘a rotelle’ per il cagnolino

Monica Nocciolini

“Il mio nome dev’essere NO, il mio mondo è in 1 metro di catena e se dico bau mi picchiano”: storia di Marley

Monica Nocciolini

Il cane finisce nel vascone dei rifiuti, bloccato appena in tempo il polpo metallico che lo avrebbe stritolato

Monica Nocciolini

Si spenzola dal balcone, cane resta incastrato penzoloni dalla ringhiera

Monica Nocciolini

Inseguendo un gabbiano, cane precipita dal terrazzo e muore

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it