Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Abbandonano il cane legato a un albero nel bosco, tam tam social per trovare il colpevole

Quel cane doveva essere lì da giorni. Sì perché quando lo hanno trovato, legato a un albero nei boschi di Luçon in Vandea, nella Francia, il poverino era pelle e ossa. La ciotola vuota di acqua e cibo. La catena stretta all’albero giro dopo giro evidentemente per via dei tentativi del cane di liberarsi.

A fare la scoperta sono stati dei cacciatori durante una battuta domenicale, il 3 gennaio 2021. Gli uomini hanno immediatamente soccorso il cane, slegandolo e rifocillandolo per poi trasferirlo al calduccio consolandolo e rassicurandolo.

Adesso si tenta di risalire al responsabile o responsabili del gesto che in Francia è punito con ammenda fino a 30mila euro e col carcere fino a due anni. Il tam tam social per cercare testimoni o qualcuno che riconosca il cane è già partito.

Bonjour à tous, ce matin lors de la chasse, des chasseurs ont trouvé un chien abandonné, attaché à un arbre avec sa…

Pubblicato da Wendy Dgt su Domenica 3 gennaio 2021

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.13 / 5 (8 voti)

Leggi anche:

Colpo di fulmine in rifugio, chihuahua e bambino si innamorano al primo sguardo

Monica Nocciolini

Abbandonato nel mare ghiacciato di Russia, il cane aspetta la ‘sua’ nave per due mesi

Monica Nocciolini

Interrompe la vacanza per soccorrere il cane randagio

Monica Nocciolini

Fuori dall’ospedale, per due mesi il cane attende che il suo umano esca. Ma lui purtroppo non uscirà mai più

Monica Nocciolini

Patente e libretto! La polizia ferma l’auto, ma alla guida c’è il cane Buddy

Monica Nocciolini

Per farsi notare in rifugio, il cane porge la ciotola vuota e fa gli occhi languidi

Monica Nocciolini