Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Maltratta il suo cane, condannato ad 1 anno di carcere

Prende a calci con violenza il cane poi lo scaraventa a terra. Ora per lui si aprono le porte del carcere. E’ accaduto in Francia, a Poissy, dove un processo per direttissima ha condannato l’uomo che le telecamere di videosorveglianza avevano ripreso mentre massacrava a calci il cane per poi schiantarlo sul pavimento.

I filmati che mostravano come l’uomo si divertisse a a maltrattare e picchiare il povero animale, erano stati postati su Snapchat e su Twitter suscitando orrore e indignazione. Grazie a quei video, però, gli inquirenti sono stati in grado di risalire all’autore del gesto, assicurato quindi alla giustizia.

Giustizia rapida, per altro, dato che i fatti si sono svolti a gennaio 2020 e la sentenza è arrivata già alla metà del marzo successivo. A rintracciare l’uomo è stata la polizia, che ha lavorato gomito a gomito con i vigili urbani di Poissy e con l’appoggio di associazioni animaliste.

Lo sforzo comune ha permesso di mettere in salvo l’American Staffordshire Terrier, sequestrandolo e affidandolo a un rifugio dove il cane ha ricevuto ogni cura e si sta lentamente riprendendo. Il suo aguzzino è stato immediatamente messo sotto custodia preventiva fino al processo, avvenuto per direttissima.

Il tribunale di Versailles lo ha condannato a 1 anno di carcere con sei mesi senza possibilità di sconti. L’alternativa sono 2 anni di messa in prova con obbligo di sottoporsi a cure. In più, gli è vietato per il resto della sua vita di prendere con sé qualunque altro animale.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Adotta un cane e paghi meno tasse

Giuseppina Russo

“Noi non siamo contagiosi” al via la campagna contro l’abbandono di animali

dogitpanel

Come si fa a resistere al suo sguardo?  Adozione per Balù

aggiornamenti

Cane corso azzanna il bebè di casa, tragedia in un lampo

Monica Nocciolini

Rudy, Pointer inglese da adottare di un anno di età. Docilissimo e buonissimo

aggiornamenti

Spara ad un randagio “colpevole” di fare i bisogni vicino casa. E’ accaduto in Italia

dogitpanel