Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Lega il suo cane a un palo della luce e inizia a picchiarlo, i passanti chiamano la polizia

Ha legato il suo cane, ovvero tutta la sua famiglia, a un palo della luce e ha iniziato a colpirlo con calci e pugni. L’uomo, un 33enne senza fissa dimora di nazionalità slovacca, è stato arrestato a Palermo dalla polizia. Ad allertare gli agenti attraverso il 112 sono stati gli avventori di un bar vicino alla scena dei fatti.

Proprio i clienti del bar hanno anche cercato di soccorrere il cane senza attendere l’arrivo delle forze dell’ordine, ma hanno fatto fiasco. Ed è stata dura anche per i poliziotti sottrarre il povero cane dalle grinfie del suo proprietario. L’uomo ha manifestato reazioni scomposte anche una volta in commissariato.

Purtroppo il cane, probabilmente impaurito e agitato per l’aggressione patita, proprio quando il personale della Polizia municipale stava cercando di calmarlo è scappato facendo perdere le sue tracce.

L’uomo aveva con sé un trolley contenente un coltello multiuso e un tablet, risultato rubato a un istituto scolastico cittadino. Adesso il senza tetto dovrà rispondere dei reati di maltrattamento di animali, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.77 / 5 (13 voti)

Leggi anche:

Il cane abbandonato per sopravvivere mangia i sassi

Monica Nocciolini

Un cane firmato Rambaldi mascotte azzurra agli Europei

Monica Nocciolini

Impennata nel traffico clandestino di cuccioli. Sequestrati in 115

Monica Nocciolini

Acqua a bollore sul cane vivace, via al processo a Firenze

Monica Nocciolini

Torna il ‘cane che canta’, avvistato primo esemplare dopo 50 anni

Monica Nocciolini

Lo abbandonano senza cibo, a catena, le zampe legate con lo spago. Il cane Freedom ridotto in fin di vita

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it