Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Trovano il cane randagio pelle e ossa e lo soccorono portandolo in clinica col carrello della spesa

Occhi tristi, ossicini che dalla pelle si potevano contare, tanto era magro. Quel cane randagio, evidentemente abbandonato, non sarebbe sopravvissuto a lungo. Se ne sono ben rese conto le ragazze, un gruppetto, che per sua fortuna quel giorno stavano giusto passando dal Williamsburg Bridge. Lo hanno visto e non hanno saputo resistere dal soccorrerlo.

Il cane, chiamato Timmie, non si reggeva nemmeno sulle zampe. Le giovani non avevano idea di come poter fare a prenderlo e portarlo via di lì senza fargli male. Poi uno di quegli scatti del cuore che risolvono sempre: si sono allungate fino a un negozio e hanno preso un carrello della spesa e una coperta. In quel modo hanno potuto aiutare il cane.

Avvolto nel panno caldo, il quattro zampe è stato adagiato nel carrello e via: di filato in clinica veterinaria. Una volta all’Animal Haven i medici e gli operatori hanno fatto di tutto per aiutare il cane. E ce l’hanno fatta, perché tra flebo e nutrimento speciale, cure e attenzioni, pian pianino Timmie si è ristabilito. Di lui si era ormai perdutamente innamorata una delle sue soccorritrici, Alison. Prima è andata a trovarlo spesso in ospedale veterinario. Alla fine lo ha adottato. Timmie ora è felice, Alison con lui.

❤️QUICK TIMMIE UPDATE!❤️ As we expected, Timmie's recovery is proving to be a slow one. On the bright side, he's eating…

Pubblicato da Animal Haven su Mercoledì 8 luglio 2020

Leggi anche:

Abbandonano il cane legato a un albero. E nel bosco scoppia un incendio

Monica Nocciolini

Cane randagio ferito chiede aiuto in farmacia. Ecco il video che ha commosso il mondo

dogitpanel

Era ricoperto di chiazze e piaghe, oggi Raleigh è tornato a vivere

dogitpanel

Cuccioli piangono mentre mangiano per la prima volta. Piccoli, affamati, disidratati e pieni di parassiti

dogitpanel

Tutti pazzi per Brodie, il cane col muso deviato

Monica Nocciolini

Il cane rubato, avvelenato e poi gettato in Arno: investigatori sulle tracce del colpevole

Monica Nocciolini