Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Strage di cani col veleno, morta una mamma coi suoi cuccioli

Strage di cani con esche avvelenate nel catanzarese, dove a perdere la vita sono stati la cagnolona Sophia e 5 dei suoi 7 cuccioli. A darne notizia è l’associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa) che si dice pronta a sostenere la denuncia contro ignoti. I cani sono stati ritrovati già morti da una volontaria che si occupava regolarmente di loro.

Due cuccioli erano scampati al veleno. Il primo perché una famiglia lo aveva accolto in casa giusto pochi giorni prima della strage. Il secondo probabilmente non ha ingerito i bocconi killer. Lo hanno trovato nascosto, terrorizzato ma vivo, sotto una tra le macchine parcheggiate nei pressi del cortile dove solitamente le volontarie lasciavano le ciotole piene di pappa per i cani.

L’ipotesi è che qualcuno che conosceva le loro abitudini abbia seminato del cibo fatale proprio là dove i cani erano abituati a trovare quello buono preparato apposta per sfamarli. Le volontarie che accudivano la famigliola pelosa hanno sporto denuncia contro ignoti. Secondo i dati Aidaa, nel catanzarese in tre mesi sarebbero morti avvelenati circa 200 cani.

Leggi anche:

Un fagotto tra i cespugli e il cane Hel salva un neonato abbandonato

Monica Nocciolini

Tiene il cane senza pappa né cuccia, pieno di ferite. Denunciata per maltrattamento

Monica Nocciolini

Cuccioli uccisi a colpi di martello, le fototrappole incastrano un uomo

Monica Nocciolini

Rinchiusa in un pozzo senza cibo nè acqua: cagnolina viva per miracolo 

dogitpanel

La storia di Bubu, un cane maltrattato che aveva paura persino di uscire dalla sua cuccia

dogitpanel

Masik, il cane spaventato che non si lasciava toccare

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it