Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

I poliziotti salvano il cane Grazia in autostrada, poi l’adottano

Quella povera lupetta girava spaesata da giorni attorno ad Afragola, alle porte di Napoli. I cittadini la segnalavano, ma quando arrivavano gli operatori di lei non si trovava più traccia. Fino all’altro giorno, quando i poliziotti sono riusciti a individuare la femmina di pastore tedesco mentre vagava terrorizzata lungo la corsia di sorpasso dell’autostrada A1.

Gli agenti del commissariato Napoli Nord sono riusciti dopo un bel po’ di tentativi ad avvicinare la cucciola e a convincerla a salire con loro sull’auto di servizio. A quel punto l’hanno portata prima al commissariato, per sfamarla e prestarle il primo soccorso soprattutto rassicurandola. Poi l’hanno affidata al Dogs Town di Caserta.

Qui i controlli del medico veterinario hanno probabilmente scoperto il motivo per cui una così brava e bella cucciola era stata abbandonata: ehrlichiosi, una malattia causata dalla puntura delle zecche e tutt’altro che semplice da curare. Nessuno, con quella prospettiva, voleva adottarla. Ma in quel 2016 i suoi salvatori hanno deciso di darle una possibilità e l’hanno adottata per tenerla con loro. Così la lupetta, chiamata Grazia dai poliziotti, è diventata la mascotte del commissariato di Napoli Nord.

ABBANDONATA SULL'A1: NESSUNO LA VUOLE, LA ADOTTANO I POLIZIOTTI CHE L'HANNO SALVATA La prima segnalazione alle forze…

Pubblicato da LE DONNE DELLA POLIZIA DI STATO su Lunedì 25 aprile 2016

Leggi anche:

La porta di casa è aperta. Cagnolona si intrufola e si mette a dormire beata nel lettone 

dogitpanel

Bimba riesce a sopravvivere ad una tempesta di neve abbracciando un cane randagio 

dogitpanel

La storia di Denny, 14 anni e paziente oncologico. Ecco come sta oggi

dogitpanel

Io e Daisy, diario di una vita insieme. Paura di lasciarla in casa da sola (capitolo 10)

dogitpanel

Tra le fiamme per salvare il cane, padre di due bimbi perde la vita

Monica Nocciolini

Il cane si incastra nel cunicolo, corsa contro il tempo per estrarlo

Monica Nocciolini