Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Dal Lazio viene ritrovato in Francia. Cane riconosce subito i suoi umani

storie di cani: ciuffo

Questa è la storia di Ciuffo, un cane che viveva felicemente in provincia di Viterbo, e che improvvisamente scompare, allarmando subito i suoi umani.

Il suo proprietario Claudio e la madre Giuliana hanno fatto di tutto per ritrovarlo. Ogni giorno visitavano i canili della zona nella speranza di rivedere il loro cane.

Erano ormai passati tre anni, e con essi la speranza di ritrovare il loro cane era venuta a mancare.

Un giorno, però, succede qualcosa di incredibile.

Claudio e sua madre vengono contattati da un canile di Clermont, in Francia, i cui volontari gli spiegano di aver trovato Ciuffo, provvisto ancora di microchip, dal quale sono riusciti a risalire a loro.

Subito partono alla volta della Francia, trascorrendo ben 26 ore, tra andata e ritorno, in viaggio.

“E’ stato incredibile. Nonostante fossero passati anni, appena abbiamo pronunciato il suo nome ci ha riconosciuti subito., ha raccontato Claudio, che finalmente ha potuto riabbracciare il suo cane e passare con lui e la sua famiglia le festività natalizie.

Credits: tusciaweb.eu (Youtube)

 

Dal Lazio viene ritrovato in Francia. Cane riconosce subito i suoi umani

Leggi anche:

Cibo e coccole ai cani randagi durante la pandemia, ci pensano due giovani

Monica Nocciolini

“Mio figlio è ferito, aiutatemi”. Mamma gatto si reca in Pronto Soccorso per salvare il suo cucciolo

dogitpanel

La portano in un rifugio perchè “abbaia troppo” e chiedono di sopprimerla. Ora Brownie ha una nuova famiglia 

dogitpanel

Lo spaventa il treno, scivola nel lago e il fango lo intrappola: per un cane randagio giornata da dimenticare

Monica Nocciolini

Cane devoto veglia per settimane l’amico umano che si è tolto la vita implorando aiuto

Monica Nocciolini

Caos, il cane folgorato da un faretto. Passeggiava a Milano, un pomeriggio come tanti

Monica Nocciolini