Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Natalino, regalo indesiderato per una giovane coppia di Torino, costretto a vivere l’incubo del rifugio

storie di cani: natalino

Questa è la storia di Natalino, così chiamato perchè doveva essere un regalo di Natale per una giovane coppia torinese.

Doveva essere un regalo di Natale e infatti non lo è stato perchè i due lo hanno tenuto con sè appena un giorno e una notte, convinti di non volerlo tenere con loro e sbarazzarsene al più presto.

Il giorno di Natale la coppia si è infatti presentata all’ENPA di Torino, con il cucciolo di soli tre mesi tra le braccia, e hanno spiegato che il cane gli era stato regalato per errore.

E’ in canile che il cucciolo è stato chiamato Natalino.

«Non avevamo posto per lui, che essendo un cucciolo non poteva essere messo in un box in condivisione con un adulto – racconta la volontaria dell’Enpa Ornella Vercelli – così lo abbiamo tenuto nel box dell’infermeria».

Il piccolo Natalino ha pianto in canile tutto il giorno di Natale, e solo il giorno dopo è riuscito a rasserenarsi e stare un po’ meglio.

Dopo circa un mese è stato finalmente adottato da una famiglia, che ha appreso della sua storia sul profilo social dell’ENPA e si è innamorata dei suoi dolcissimi occhi.

«Noi lo diciamo sempre, e facciamo da anni campagne ad hoc – aggiunge Vercelli -: non regalate cani a Natale, perché questi possono essere i risultati e la storia di Natalino, che da un giorno all’altro si è ritrovato dal caldo di una casa a un box, non è purtroppo l’unica in Italia».

 

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

La storia di Buzu, il cane randagio derubato del suo cuscino preferito 

Michele Urbano

Crede i cani indemoniati e li lascia a morire di fame

Monica Nocciolini

Maia, cane vigile del fuoco eroe ad Amatrice: il suo comando le dice addio

Monica Nocciolini

Barbaramente ucciso il cane sempre in cerca di carezze

Monica Nocciolini

Thomas il clochard che digiunava per dare il suo poco cibo ai suoi cani. Oggi sono lì a piangerlo ai piedi della sua bara

Michele Urbano

Cucciola abbandonata in una busta il giorno di Natale

Michele Urbano