Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Lei lo soccorre e il cane randagio le si aggrappa alle braccia

La pelle piagata dalla rogna, smunto e macilento, il cane randagio si aggirava per le strade di Songkhla, in Thailandia. Non era più che un cucciolo di pochi mesi e trascinava la sua vita di stenti mendicando un boccone di casa in casa, da dove a volte veniva malamente scacciato. Era gonfio, spento, spaventatissimo

Ad accorgersi di lui è stata una volontaria animalista di nome Tamara Johnston, che avrebbe poi descritto lo stato di quel cagnolino come uno dei peggiori che avesse mai visto. Ma il miracolo di tenerezza si è verificato quando la donna lo ha preso in braccio per soccorrerlo e portarlo dal veterinario. Chissà se il piccino aveva mai provato il bello di una carezza. Fatto sta che le si è accoccolato in grembo, aggrappandosi a quelle mani che lo stavano aiutando.

La donna dal canto suo sapeva cosa fare. Fondatrice dell‘associazione Thai Street Paws Rescue, ha iniziato chiedendo in giro se qualcuno fosse proprietario del cane o ne conoscesse la storia. Gli abitanti della zona sapevano solo che il piccino era arrivato lì con una sorellina, investita poco tempo prima da un’auto proprio lì in quel luogo. Dunque il veterinario, le cure e il cucciolo rimesso in sesto. Si chiama Basil. Per lui adesso c’è futuro.

Leggi anche:

Cagnolina stava per morire congelata: poliziotta la salva e la adotta 

dogitpanel

Gianni e Pinotto in casa Nudo. L’attore su Instagram presenta i suoi due cani

Monica Nocciolini

A 7 anni salva il cane randagio dall’aggressione dei bulli

Monica Nocciolini

Un gemito dal cassonetto: c’è un cucciolo ferito

Monica Nocciolini

Bebè abbandonato nel ghiaccio della Siberia, cane angelo custode lo tiene al caldo nella sua pelliccia

Monica Nocciolini

La storia di Emma, la gatta lanciata per divertimento in pasto a 4 pitbull dai vicini di casa

dogitpanel