Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Salvano il loro amico prima che un serpente lo stritoli: cane rischia la morte


santevet

Tre ragazzi super coraggiosi compiono un gesto impavido per salvare un povero cane intrappolato da un serpente, il quale cerca di stritolarlo fino ad ucciderlo. Il video diventa virale.

Per fortuna di questo peloso, lì c’erano tre suoi amici umani che hanno lottato in ogni modo per liberarlo dalle spire formate da questo grosso serpente.

In molte regioni del mondo, i cani senza famiglia, rischiano la vita non solo per fame e stenti, ma anche per predatori di ogni sorta. In questo caso il predatore era un enorme serpente che ha letteralmente avvolto il cane, il quale immobilizzato, non avrebbe avuto vita lunga. Per fortuna ad aiutarlo sono intervenuti tre giovani, che sono riusciti a sciogliere la morsa del predatore usando due bastoni.

Quando il cane viene liberato sembra essere grato ai tre ragazzi e senza esitazione scappa via per mettersi in salvo.

Purtroppo questa è la natura del serpente, un animale carnivoro per natura, che imbattendosi nel cane ha fatto quello che il suo istinto gli dice di fare. Non un buono ed un cattivo insomma, ma solo una condizione sfortunata per il povero cane randagio che si è trovato fra le sue grinfie.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Randagio si rifugia in una casa durante una tempesta e viene adottato dai proprietari

dogitpanel

Cane trovato in fin di vita ritorna a vivere grazie al suo angelo custode

dogitpanel

Si trascina a forza verso altri umani con cani al guinzaglio per chiedere aiuto perché non ce la fa più

aggiornamenti

“Via quel gregge dal mio campo”, e spara al cane pastore

Monica Nocciolini

“Non abbiamo guardato le sue cicatrici, ma ascoltato solo il battito del suo cuore”. La dolce storia di Lucky

dogitpanel

La storia di Paola, che attraversa l’Italia per andare a prendere il cucciolo adottato a distanza 

dogitpanel