Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Randagi al freddo? Ecco cosa hanno fatto per riscaldarli i dipendenti di una stazione di bus

Cani accolti in una stazione bus

L’inverno è rigido, il freddo si fa sentire. Per tanti cani randagi che vivono per strada le notti d’inverno sono molto dure. Alcuni non riescono a sopravvivere. Oggi vi raccontiamo questa bella storia che viene da Curitiba (Brasile) dove i dipendenti di una locale stazione di bus hanno pensato bene di utilizzare vecchie gomme insieme a coperte come cucce per cani randagi. Coperte e pneumatici vecchi come riparo da pioggia, freddo e gelo per amici a 4 zampe che non hanno una casa e che di inverno soffrono terribilmente il freddo. La foto sta facendo il giro del mondo.

Un plauso giunga a loro per questo bel gesto d’amore.
Condividiamo tutti questa iniziativa per i nostri amici randagi affinchè possa essere replicata anche in Italia.

Picture credits: Fabiane Rosa

Leggi anche:

Trascina il cane legato all’auto, le scuse della donna non convincono

Monica Nocciolini

Io e Daisy, diario di una vita insieme. Vacanze Natalizie (capitolo 5)

dogitpanel

Il cane è malato, la bimba di 9 anni se lo carica in spalla e lo porta dal veterinario nella neve

Monica Nocciolini

Rapita da sei anni, il cane Bonnie torna a casa per il suo compleanno

Monica Nocciolini

Teo non è più tra noi. Nel 2016 aveva vinto un premio per aver difeso il suo amico gatto dall’attacco di un lupo 

dogitpanel

Il cane pareva punto dagli insetti, invece la proprietaria ha dovuto chiamare la polizia

Monica Nocciolini