Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

“Non potevamo sopprimerlo!” Mamma usa soldi dei regali di Natale dei suoi figli per curare il cane malato

storie di cani

La storia che vi raccontiamo oggi riguarda un povero cucciolo, di nome Buddy, che all’improvviso si è ammalato e ha dovuto affrontare delle spese che purtroppo la famiglia non poteva permettersi.

La mamma ha dovuto quindi spendere i soldi dei regali di Natale dei figli per curarlo. Il conto per salvargli la vita era davvero molto salato, circa 8 mila sterline. La famiglia ha dovuto quindi rinunciare ai regali di Natale e a molto altro, altrimenti avrebbe dovuto sopprimere il cucciolo di casa.

Joely Eaton ha dovuto fare una scelta molto dura quando le hanno detto che avrebbe dovuto spendere più di 8 mila sterline per curare il cane, che corrispondono ai nostri 9mila euro.

Buddy aveva una rara forma di tumore e le uniche possibili strade erano due. Spendere tantissimi soldi, chiedendo aiuto a genitori e nonni per affrontare le spese, oppure sopprimere il cane di famiglia.

Joely non ha avuto dubbi. Bisognava affrontare le cure, anche se sarebbero state dispendiose. Il povero Buddy dovrà subire l’amputazione di una zampa e l’intervento e i cicli di chemioterapia avranno dei costi molto elevati.

Per mamma Joely non è’ stato facile comunicare ai figli che non avrebbero avuto regali a Natale, ma stavolta era il momento di salvare il cane di famiglia, che le era stato accanto per ben 21 anni.

La donna sostiene che per i ragazzi non sarà un problema devolvere così i soldi dei regali di Natale, visto che i bambini sono molto legati a Buddy, che sarà trasferito in una clinica specializzata di Liverpool.

Speriamo che tutto vada per il meglio!

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Romeo, il cane è stato adottato e rifiutato più volte, cerca una nuova casa 

Michele Urbano

Il cane da caccia e la volpe, Maddy e Rosie migliori amici

Monica Nocciolini

Si trascina a forza verso altri umani con cani al guinzaglio per chiedere aiuto perché non ce la fa più

aggiornamenti

“Ogni giorno mi prendo cura del mio cane tetraplegico”. Storia di una donna che ama il suo cane

Michele Urbano

Introvabile per 43 giorni, cane sopravvive in un silos

Monica Nocciolini

Cane anziano ha una nuova famiglia, ma non si rassegna ancora di aver cambiato casa 

Michele Urbano