Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Quattro cani a catena senza riparo, ora lui rischia il carcere

Li hanno salvati i carabinieri forestali di Pescara. Una segnalazione da parte di un cittadino della zona, ha condotto i militari in un edificio industriale. Lì, ecco i cani. Si tratta di quattro pitbull tenuti in condizioni orribili. Prigionieri della catena che li legava impedendo loro di muoversi liberamente, si trovavano in condizioni pietose.

I carabinieri hanno riscontrato una situazione igienico-sanitaria come minimo precaria. Per di più, i quattro cani non avevano dove ripararsi ed erano esposti a ogni bizza del tempo. Cibo e acqua nulla, e chissà da quanto tempo. Le forze dell’ordine hanno dunque proceduto a porre i cani sotto sequestro, salvandoli da quella situazione.

I veterinari della Asl di Pescara, intervenuti sul posto, hanno trovato gli animali fortemente deperiti e con lesioni alla pelle. I cani adesso si trovano affidati in custodia giudiziale al canile sanitario della Asl per le prime cure del caso. Il 46enne rischia la reclusione da 3 a 18 mesi o la multa da 5.000 a 30.000 euro.

Leggi anche:

Cane lanciato nel fiume con una pietra al collo. Lo volevano affogare

Monica Nocciolini

Mette in vendita la fede nuziale per far operare il suo cane

Monica Nocciolini

Abbandonato col libretto dei vaccini al collo, il cucciolo ritrova la sua mamma

Monica Nocciolini

Riconosce il cane perso un anno prima nell’annuncio di un canile sui social

Monica Nocciolini

Cagnolina “fortunata” condivide una coperta con cane randagio

dogitpanel

Lei lo soccorre e il cane randagio le si aggrappa alle braccia

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it