Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

“Pensavo che anche lui fosse stato abbandonato”. Randagio libera cane in catene e fuggono insieme 

storie di cani

La storia che vi raccontiamo oggi ha ad oggetto una bellissima amicizia tra un cane randagio e un pitbull.

Un ragazzo, Dmitriy Timchenko, è stato di recente testimone di una scena di solidarietà molto toccante. Dmitry e il suo amico stavano visitando un negozio nella città di Novorossiysk, in Russia, quando hanno notato un cane pitbull legato con le catene ad una staccionata.

Mentre era lì, è giunto in suo aiuto un altro cane randagio, che gli ha dimostrato grande solidarietà. Il cucciolo di pitbull era stato legato alla staccionata probabilmente perchè il suo umano era entrato nel negozio a fare shopping, ma il cane randagio non poteva immaginare tutto ciò. Temeva infatti che fosse stato legato e abbandonato, come era accaduto a lui tempo addietro.

E così, impazientemente, ha iniziato ad allentare il nodo del suo guinzaglio, guadagnando così la libertà del suo amico peloso. Il cucciolo, un po’ confuso dalla situazione, ha guardato verso il negozio ma ha poi deciso di seguire quel simpatico cane che lo aveva liberato.

Vedendo l’animale che stava per allontanarsi con il suo nuovo amico, Dmitry è subito intervenuto, rientrano nel negozio e chiamando con l’altoparlante il proprietario del cane, che è subito uscito per recuperare il suo amico peloso.

Poteva andare peggio, ma il cuore di questo randagio si è dimostrato davvero grande.

Credits: Youtube / @Zoo Land

Leggi anche:

Cane incendiato da un bambino per gioco, ha perso gli occhi ed è grave

Monica Nocciolini

Il cane non può salire sull’aereo, l’abbandonano nel parcheggio dello scalo

Monica Nocciolini

Riconosce il cane perso un anno prima nell’annuncio di un canile sui social

Monica Nocciolini

Il cane rubato, avvelenato e poi gettato in Arno: investigatori sulle tracce del colpevole

Monica Nocciolini

Cane sepolto vivo sotto le pietre, un soccorritore lo salva e poi lo adotta

Monica Nocciolini

Salvataggio in extremis finito bene: piccoli cuccioli erano rimasti intrappolati tra le sepolture nel cimitero di Sassari 

dogitpanel