Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Nell’inferno di Beirut volontari in soccorso dei cani colpiti dall’esplosione

Feriti, spaventati. Smarriti dopo essere sfuggiti all’esplosione o ancora sepolti dalle macerie. E’ per i cani e i gatti nell’inferno di Beirut che Animal Lebanon – con Oipa International – ha messo in campo i suoi volontari. Gli operatori, la cui sede è stata coinvolta essa stessa della deflagrazione, sono in strada per soccorrere i quattro zampe in difficoltà. Il loro primo obiettivo, quando possibile, è riconsegnarli alle loro famiglie.

La missione non è affatto semplice, ma i volontari stanno battendo palmo a palmo la città martoriata per dare aiuto alle tantissime persone i cui animali sono rimasti feriti o si sono persi durante la terribile esplosione al porto. La loro pagina Facebook fa da collettore per gli annunci di cani e gatti persi e ritrovati.

E’ il presidente dell’Oipa Italia Massimo Comparotto a raccontare il loro impegno, lanciando un appello per gli aiuti a chi aiuta: «Anche gli animali senza famiglia sono soccorsi dal team. La situazione è gravissima», spiega.

Hit by car and left on the street

Hit by car and left on the streetLuckily a kind person at least had the compassion to carry her from the middle of the road and lay her on the side and away from other passing cars. Our team went to the location after we got a report about her and picked her up. She was in so much pain when she was being moved but still so sweet she didn’t show any aggression ❤Vet examination showed she has two broken front legs that needed surgery. Thankfully the surgery was successfully completed and she is now in recovery. She should not use her legs for a few weeks until they are completely healed and needs a calm foster home to care for her.Will you be the person to show her love and care? Our office will provide all her treatment and food needs. All you have to do is provide space and love. To foster go to animalslebanon.org/foster .You will be helping save an animal in need and helping us save on cost of boarding.To continue supporting our mission and wish to donate:- DONATE locally online: animalslebanon.org/donate (you can select USD or LBP currency)- International DONATIONS preferably through PayPal or bank transfers here: https://www.animalslebanon.org/get-involed/more-ways-to-give- For cash donations or any supplies email us to contact@animalslebanon.orgPlease SHARE

Gepostet von Animals Lebanon am Mittwoch, 8. Juli 2020

 

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

Fase2 anche per le adozioni dai canili: le associazioni chiedono lo sblocco

Monica Nocciolini

Lei lo lascia, lui le impicca il cane. Incastrato dalla videosorveglianza

Monica Nocciolini

Cani pasticcioni, tre salvataggi in poche ore a Isola Capo Rizzuto

Monica Nocciolini

Villa Arzilla a quattro zampe, a Bracciano la prima casa di riposo per cani anziani e soli

Monica Nocciolini

Minacce telefoniche contro i cani della zona, panico a Trieste

Monica Nocciolini

Se il canile è un lager, il sequestro salva 444 cani

Monica Nocciolini