Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Impennata nel traffico clandestino di cuccioli. Sequestrati in 115

Si torna a viaggiare e nel dopo lockdown rimonta anche il traffico illegale di cuccioli di cane dall’Est europeo che addirittura registra un’impennata di crescita. Nei giorni scorsi la polizia stradale e il nucleo operativo per l’attività di vigilanza ambientale (Noava) di Trieste hanno dato notizia del sequestro di 115 cuccioli di varie razze in poco più di un mese. Tre i blitz effettuati nell’asse tra Italia e Slovenia.

I piccini viaggiano con documentazione falsa o inesistente, stipati in bagagliai e furgoncini spesso senza acqua né cibo. Alcuni muoiono durante il viaggio. Altri sono malati. Pochi di loro hanno i vaccini in regola e raramente hanno raggiunto l’età giusta per essere separati dalla madre e dai fratellini.

Le razze? Le più pregiate tra spitz, maltesi, siberian husky, boston terrier, teckel, shiba inu e golden retriver. Il valore stimato sul mercato per questo giro d’affari clandestino supera i 100mila euro. I piccoli sono stati tutti controllati dai veterinari dell’azienda sanitaria universitaria del Friuli centrale.

Il commissario Giuliano Cilento, vicedirigente del Centro operativo autostradale, ha illustrato le direttrici specifiche lungo le quali si sviluppa il traffico illegale che dal centro/est Europa raggiunge tutto il nord Italia spesso attraverso il Friuli Venezia Giulia.

 

Leggi anche:

Barboncina positiva al coronavirus, è il primo cane in Italia

Monica Nocciolini

Un anno umano come 7 per il cane? Non è più vero, lo dice la scienza

Monica Nocciolini

Trascendenza Quotidiana, Imparare dagli animali

dogitpanel

No al divieto di nutrire i cani randagi. Parola di giudice

Monica Nocciolini

Picchia barbaramente e spara al suo cane. Si giustifica cosi: “Sono un cacciatore, faccio quel che voglio”

dogitpanel

Reati contro gli animali in aumento, ma la legge è arenata in Senato

Monica Nocciolini