Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Olmo non ce la fa, ma i fondi raccolti per lui vengono utilizzare per curare un altro cane anziano del rifugio

storie di cani: olmo

Per Olmo, il cane del quale vi parliamo oggi, erano stati raccolti ben 900 euro, che sarebbero serviti per curarlo da un’ischemia.

Il cane era ospite di un canile di Monselice dal 2018, quando era stato portato lì dopo essere stato recuperato sofferente dalla strada.

Nel corso di una radiografia, i veterinari avevano scoperto che nel suo corpo vi erano oltre 50 pallini sparati da un fucile da caccia, cosa che provocava al povero Olmo tanto dolore, oltre che la strana incapacità di aprirsi agli altri.

Quel carattere schivo e poco empatico, infatti, gli aveva impedito di rendersi adottabile. Anche agli operatori che lo curavano, il povero Olmo rispondeva con ringhi e morsi, segni del terribile trauma che si portava dietro da anni.

Purtroppo, il giorno in cui il cane avrebbe dovuto sottoporsi all’ennesimo controllo utile per la terapia, il povero Olmo ha attraversato il ponte dell’arcobaleno.

Un epilogo triste che, però, permetterà di utilizzare quella somma raccolta per Olmo per un altro cane anziano ospite del rifugio, ovvero Nonno Veleno, bisognoso anche lui di cure specialistiche.

Leggi anche:

Due dolcissimi Golden Retrievers svegliano una bimba e la portano in cucina per farsi offrire degli snack!

dogitpanel

Dream, la cagnolina sfigurata dai petardi bisognosa di amore e di cure 

dogitpanel

Il cane Birillo ucciso a bastonate. Era sgattaiolato fuori dal cancello di casa e ha incontrato il suo killer

Monica Nocciolini

Tre cuccioli sepolti nella neve, mamma-cane chiede aiuto nel vicinato

Monica Nocciolini

Cagnolina ritrovata nel parco di Boston con un laccio attorno al muso. Si cercano i colpevoli. 

dogitpanel

Così piccolo, ma nei suoi sette anni di vita ha già salvato 1300 cani da una morte certa 

dogitpanel