Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane fa irruzione nel campo da calcio, la squadra ne fa la sua mascotte

E poi non si dica che il venerdì 17 porta male! Al cane ormai ex randagio Tunita, che ha fatto irruzione nel campo di calcio messicano dove si fronteggiavano Atlético de San Luis e Crux Azul Futbol Club, ha portato benissimo.

La cagnolina infatti è risultata talmente simpatica e e tenera che l’intera squadra dell’Atlético la ha adottata facendone la propria mascotte. Certo non è stato semplice. Infatti, dopo aver palleggiato un po’ con le squadre interrompendone le azioni di gioco, dato la zampa a tutti e dispensato baci a terzini e centravanti, la cagnolina era sparita proprio così com’era arrivata in quel venerdì 17 gennaio 2020.

Il club messicano ha dovuto lanciare un appello tramite la sua pagina Facebook per farsi aiutare a rintracciare Tunita, che ormai aveva rubato tutti e gli 11 cuori, più quelli di dirigenti e staff tecnico. La mobilitazione ha avuto effetto, e la cagnolina è stata ritrovata e reclutata come mascotte del San Luis. Foto di rito con la maglia, e il benvenuto è dato!

 

Leggi anche:

Mamma e cuccioli abbandonati davanti a una pizzeria, il duro sfogo di Vittorio

dogitpanel

Thomas, lo yorkhire col sorriso a 32 denti… finti!

Monica Nocciolini

Lega il cane a una grata e se ne va. Il pastore tedesco non poteva nemmeno cercare aiuto

Monica Nocciolini

Cane salvato dai Vigili del Fuoco e da alcuni volontari. Era rimasto intrappolato in un canalone

dogitpanel

L’abbaio del cane Nanook per salvare lo sconosciuto in mare

Monica Nocciolini

La città perde il cane mascotte, quando lo ritrova la festa accende le strade

Monica Nocciolini