Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane fa irruzione nel campo da calcio, la squadra ne fa la sua mascotte

E poi non si dica che il venerdì 17 porta male! Al cane ormai ex randagio Tunita, che ha fatto irruzione nel campo di calcio messicano dove si fronteggiavano Atlético de San Luis e Crux Azul Futbol Club, ha portato benissimo.

La cagnolina infatti è risultata talmente simpatica e e tenera che l’intera squadra dell’Atlético la ha adottata facendone la propria mascotte. Certo non è stato semplice. Infatti, dopo aver palleggiato un po’ con le squadre interrompendone le azioni di gioco, dato la zampa a tutti e dispensato baci a terzini e centravanti, la cagnolina era sparita proprio così com’era arrivata in quel venerdì 17 gennaio 2020.

Il club messicano ha dovuto lanciare un appello tramite la sua pagina Facebook per farsi aiutare a rintracciare Tunita, che ormai aveva rubato tutti e gli 11 cuori, più quelli di dirigenti e staff tecnico. La mobilitazione ha avuto effetto, e la cagnolina è stata ritrovata e reclutata come mascotte del San Luis. Foto di rito con la maglia, e il benvenuto è dato!

 

Leggi anche:

Abbandonati quando sono malati e anziani: oggi Lilly e Bill hanno una nuova famiglia 

dogitpanel

Mamma ferita coi suoi 9 cuccioli abbandonati nel parcheggio di una chiesa

Monica Nocciolini

Arriva la neonata, chiudono il cane in garage per cinque mesi

Monica Nocciolini

I primi passi del cane Orso dopo la paralisi: scodinzola e va incontro al suo umano

Monica Nocciolini

Da Terni a Foligno in treno, poi il cane Nocchia chiede aiuto alla Polfer

Monica Nocciolini

Un cane tra gli escrementi e senza cibo nell’arca di Noè degli orrori

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it