Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cucciolo con le zampe bloccate dal cemento: volevano che annegasse con l’alta marea

Per quel cucciolo, una colata di cemento sulla battigia. Nelle intenzioni del suo aguzzino, il blocco avrebbe dovuto tenerlo fermo, agonizzante, in attesa che la marea salisse e lo annegasse inesorabilmente.

Per un puro caso un uomo passava nei pressi di quella spiaggia nel basso Lazio. Uditi i lamenti strazianti del cane, si è avvicinato rimanendo sconcertato davanti allo spettacolo drammatico.

Da lì, l’inizio di una corsa contro il tempo dell’acqua con i vigili del fuoco che per prima cosa, con una escavatrice, hanno sollevato cane e cemento spostando il blocco fuori portata rispetto alla marea.

Poi il lavoro manuale a suon di scalpello per liberare il cane, stremato e quasi esanime, senza ferirlo più di quanto già non fosse. Sul posto, anche il medico veterinario della Asl di Formia, che appena è stato possibile ha preso in carico il cagnolino, sotto choc e in grave stato ipotermico.

Scaldato, rifocillato,  dall’inizio di gennaio 2020 quando si sono svolti i fatti il cucciolo ha lottato per diversi giorni tra la vita e la morte. Intanto i carabinieri, attraverso gli impianti di videosorveglianza della zona, ipotizzano di avere individuato gli autori del gesto. L’inchiesta è aperta.

Per il cagnolino un lieto fine di riscatto: l’uomo che lo aveva trovato allertando i soccorsi lo ha adottato. Quella camicia di cemento che doveva essergli fatale, gli ha regalato una nuova vita.

 

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.17 / 5 (111 voti)

Leggi anche:

Cagnolina abbandonata sul ciglio della strada non si dà per vinta e partorisce i suoi cuccioli in un clima di stenti

redazione

Il vet dà un cioccolatino prima dell’eutanasia: “Nessun cane dovrebbe andare in Paradiso senza averne assaggiato uno”

Monica Nocciolini

Lei cade, il suo cane ferma il traffico per chiedere aiuto

Monica Nocciolini

Il cane Sepontino dato per morto, e invece dopo mille peripezie ha vinto lui

Monica Nocciolini

Un gemito dal cassonetto: c’è un cucciolo ferito

Monica Nocciolini

La rosa per il randagio Michele purtroppo è di pallini: chi ha sparato al povero cane?

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it