Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Accessori

Zaino per cani: Caratteristiche, Tipologie, Costi

zaino-per-cani

Sicuramente ti sarà capitato di vedere in giro persone con uno zaino per cani e questo ha probabilmente sollecitato la tua curiosità.

Ormai esistono sempre più accessori per rendere più semplice la vita dei padroni e lo zaino per cani è sicuramente tra questi. Per poter servire allo scopo però deve avere determinate caratteristiche che è fondamentale sapere.

In questo articolo ti daremo tutte le informazioni necessarie sullo zaino per cani, come i fattori da prendere in considerazione per l’acquisto e le tipologie di zaino presenti in commercio.

 

Caratteristiche

Partiamo dal presupposto che noi lo chiamiamo zaino per cani ma in realtà puoi utilizzarlo per trasportare ogni tipologia di animale domestico, l’importante è che rispetti determinati requisiti fisici.

Questo accessorio si adatta esclusivamente all’utilizzo per padroni che hanno cani di taglia piccola o medio piccola, per un ovvio motivo: per trasportare un cane di taglia media in uno zaino diventerebbe un peso eccessivo per il padrone.

In ogni caso un ottimo zaino per cani per essere il più possibile efficiente deve soddisfare alcuni fondamentali criteri.

 

Capienza e Spazio

Due di questi sono sicuramente la capienza e lo spazio.

La capienza viene indicata come il peso che la persona dovrà sostenere e quindi deve essere scelto in relazione alla corporatura e la grandezza del cane. Se hai un cane di 15 kg non potrai quindi acquistare uno zaino in grado di supportare solamente 5 kg.

Considera inoltre che le misure indicate dalla casa produttrice sono di solito sovrastimate, quindi è meglio scegliere sempre zaini con maggiori chili di capienza rispetto a ciò di cui hai bisogno

Lo spazio invece indica il volume che l’animale andrà ad occupare. Per quanto riguarda questo aspetto in particolare devi tenere sempre in conto il fatto che alcuni cani sono maggiormente predisposti a stare nello zaino e altri invece no.

Di solito si tende a portare in questo accessorio un cane di indole mansueta e che non ha problemi a stare in spazi ristretti.

Forma e Comodità

Un altro criterio da tenere in considerazione riguarda la sua forma e la comodità per chi lo indossa e con esso anche il tessuto, che dovrà avere determinate caratteristiche.

Il tessuto del tuo zaino dovrà essere sterile, così da evitare la proliferazione di germi e batteri, ma anche anallergico e morbido per evitare irritazioni.

Oltre a questo sarebbe meglio scegliere uno zaino per cani con tessuto traspirante, in grado quindi di mantenere la giusta temperatura corporea per il cane. Infine è fondamentale che il tuo zaino sia completamente lavabile, così da poterlo gestire meglio anche nel caso in cui si sporcasse.

 

Tipologie

Una cosa fondamentale da sapere sugli zaini per cani e che non tutti gli zaini vanno  indistintamente bene per tutte le razze.  Ci sono infatti alcuni modelli che si adattano molto bene alle caratteristiche delle diverse razza ed altri invece che non vi si adattano per niente.

Per questo motivo dovrai sapere quale tipologia di zaino per cani scegliere, in base alle caratteristiche specifiche del tuo animale.

Il modello di zaino tradizionale ricorda in tutto e per tutto uno zaino scolastico, è molto resistente e quindi si può adattare a cani di un certo peso e leggermente ingombranti. La difficoltà di questo  modello sta nel fatto che, se il tuo cane pesa molto, potresti soffrire di tensione alla schiena

Il modello a tracolla, invece, ricorda sotto certi aspetti una borsa incrociata. Il design è sicuramente più elegante e poi posizionarlo sul petto e quindi avrai la possibilità di tenere d’occhio il tuo cane in ogni momento.

La difficoltà di questo modello sta invece nel fatto che è realizzato in materiali meno resistenti e quindi si rompe più facilmente.

Infine la tipologia più classica di zaino per cani è sicuramente il trasportino. Stiamo parlando di un accessorio che non potrai mettere né a tracolla né a spalla e che serve essenzialmente per portare il cane con sé in auto oppure in aereo.

 

Costi

Se dovessimo elencare i vantaggi di uno zaino per cani possiamo sicuramente considerare il costo, in quanto è un accessorio abbastanza economico e che non richiede un investimento sostanzioso.

Ci sono infatti i modelli che partono dai 10/20 euro, per arrivare poi a modelli più costosi che possono arrivare fino a 60 euro.

 Ovviamente il costo di uno zaino per cani può dipende da tanti fattori come possono essere la qualità, i materiali di cui è realizzato, il tessuto, ma anche il Brand dell’azienda che l’ha costruito.

 

Opinioni

Una volta analizzate le principali caratteristiche che deve avere uno zaino per cani, una volta viste le diverse tipologie presenti in commercio, è arrivato il momento di fare un punto della situazione su questo particolare accessorio.

Possiamo dire che lo zaino per cani presenta diversi vantaggi e ovviamente anche degli svantaggi e per questo motivo si trova un po’ a “dividere” l’opinione comune: Alcune persone lo trovano esagerato, mentre altri pensano che sia un accessorio irrinunciabile.

Sicuramente il principale svantaggio sta nel fatto che, essendo realizzati in tessuto, possono trattenere i cattivi odori e si sporcano molto facilmente. Considera sempre che in questo zaino tu andrai a portare il tuo cane e quindi è normale che ci possa essere questo inconveniente.

In realtà l’inconveniente è facilmente risolvibile scegliendo uno zaino realizzato in tessuto lavabile e quindi facile da gestire.

Altre persone lamentano invece la scomodità del modello, questa può essere dovuta sia a una certa sbagliata da parte del padrone oppure dalla pretesa di poterci portare un cane troppo grande o troppo pesante.

In realtà lo zaino per cani è un accessorio estremamente utile che è molto comodo non solo per te ma anche per il tuo cane e ti permetterà di fare con lui lunghe passeggiate che non potreste fare altrimenti.  Non tutti i cani Infatti sono portati a camminare per diverse ore. Ed è un vero peccato dover rinunciare a una piacevole passeggiata in montagna per questo piccolo inconveniente.

Inoltre potrai utilizzare facilmente anche per trasportare cani con difficoltà di mobilità oppure troppo anziani.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Passeggino per Cani: Caratteristiche, Tipologie, Costi

Vincenzo F.

Cibo per cani e gatti con muffe, azienda americana lo ritira dal mercato

Monica Nocciolini

Le migliori app per cani, ecco le più utili

Giuseppina Russo

Quanto costa avere un cane?

Giuseppina Russo

Come scegliere il guinzaglio più adatto per un cane?

dogitpanel

Come usare la tosatrice per tosare un cane?

dogitpanel