Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Nell’inferno d’Australia il cane Bear salva dalle fiamme più di 100 koala. Per lui arriva un premio

Nell’inferno dell’Australia divorata dagli incendi il cane Bear si è distinto per aver individuato e salvato dalle fiamme più di 100 koala. Adesso per lui e per la sua infaticabile azione di soccorso è arrivato un riconoscimento internazionale. Il suo compito? Fiutare tra le ceneri e scovare i koala in difficoltà.

Bear è un trovatello. Proprio così: i suoi vecchi proprietari lo avevano abbandonato. Ora però è membro di una squadra di soccorso della Detection Dog. La sua antica famiglia lo accusava di avere problemi di comportamento, invece lui è un gran bravo cane e lo ha dimostrato.

Nei roghi d’Australia sono morti circa 6.000 koala. L’azione di Bear, 6 anni, è stata determinante per portare in salvo decine di esemplari. Riconosce l’odore della loro pelliccia e quando ne individua uno su un albero si lascia cadere a terra ai piedi della pianta, così da non disturbare la timida bestiola.

Leggi anche:

Pitbull e porcellina amiche per la pelle, la casa dei loro sogni dopo la morte del proprietario

Monica Nocciolini

Il riscatto di Blondie, da cane mummia a cagnolina felice

Monica Nocciolini

Bambini tagliano le orecchie a un cane randagio. Per divertimento

Monica Nocciolini

Cucciolo si dimena dal dolore per una infezione alla zampa. Per fortuna un veterinario lo salva 

dogitpanel

Ritrova il cane perduto un anno prima su una lattina, la sua foto per uno spot adozioni

Monica Nocciolini

Il cane randagio si ferisce al collo e va da solo nello studio veterinario

Monica Nocciolini