Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Micina legata col nastro adesivo e gettata nella spazzatura

L’hanno legata con lo scotch prima di buttarla via in cassonetto dei rifiuti come spazzatura. Respirava a malapena, la povera gattina che via via veniva ricoperta dalla plastica gettata nel contenitore per la differenziata. Ma lei era attaccata alla vita, e ha usato quel fil di fiato per emettere gemiti e lamenti giunti all’orecchio di un passante.

Il cittadino si è accorto che in quel cassonetto c’era un esserino vivo. Ha così avvertito i volontari dell’Enpa di Pesaro Urbino, giunti sul posto proprio un momento prima che il camion dei rifiuti arrivasse e compattasse tutto, gattina compresa.

Quando l’hanno soccorsa, la piccola era completamente imprigionata come in un bozzolo di nastro adesivo. Di muoverer le zampe, nemmeno a parlarne. L’avevano condannata a morte. I volontari Enpa hanno sporto denuncia. La micetta, sei mesi circa d’età, adesso si trova a casa loro ed è spaventata, ma libera dai suoi lacci adesivi e sfamata. Tra un paio di settimane sarà pronta per essere adottata. Le richieste per farle trascorrere un Natale pieno d’amore già fioccano.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.83 / 5 (6 voti)

Leggi anche:

Unick, il cavallo agricoltore salvato dal macello. Oggi produce grani antichi

Monica Nocciolini

Il gatto lo sveglia, lui gli spara col fucile e lo uccide

Monica Nocciolini

Toc toc, gatto randagio infreddolito bussa alla finestra chiedendo ospitalità

Monica Nocciolini

Ciotola per due: il gatto e la volpe cenano insieme a lume di luna

Monica Nocciolini

Gatto 24 giorni in casa solo dopo la morte del suo umano

Monica Nocciolini

Sisma in Turchia, cane soccorritore salva un gatto dalle macerie

Monica Nocciolini