Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane abbandonato nel bosco legato a un albero, condannato a morte

Se non lo avessero ucciso i predatori lo avrebbero vinto gli stenti, la mancanza di acqua e cibo che in quella condizione, legato a un albero nel bosco, il cane non avrebbe certo potuto procurarsi. Chi ha abbandonato quel cagnolino lo aveva condannato a morte.

Per fortuna, in quel punto del Parco dei Castelli Romani nel comune di Rocca di Papa, i guardiaparco si sono accorti di lui. A segnalarlo era stato un cittadino che lo aveva avvistato nel folto della boscaglia, attirato dai suoi lamenti.

Il cane era terrorizzato, lo sguardo perso nel vuoto di ogni cane abbandonato. Non aveva microchip né altri segni identificatici che consentano di risalire al suo ex proprietario. E’ stato trasferito in canile sanitario per gli accertamenti d’obbligo sulla sua salute, ma ormai è al sicuro. Al termine del periodo di osservazione per lui si cercherà una nuova casa amorevole e per la vita.

Lasciato in mezzo ad un bosco nel comune di Rocca di Papa, non solo abbandonato a sé stesso: il suo aguzzino ha,…

Pubblicato da Parco dei Castelli Romani su Martedì 1 dicembre 2020

Leggi anche:

Cagnolina abbandonata sul ciglio della strada non si dà per vinta e partorisce i suoi cuccioli in un clima di stenti

redazione

Abbandonato, il cane Eros in pericolo si incastra nella rete

Monica Nocciolini

Non si reggeva sulle zampe, solo e malato. Ma da quel ciglio della strada il cane poi è rinato

Monica Nocciolini

Randagio preso a pedate chiama gli amici e insieme rosicchiano l’auto del bruto

Monica Nocciolini

Io e Daisy, diario di una vita insieme. Cosa ci riserverà il futuro? (capitolo 20)

dogitpanel

Cagnolino rinchiuso in una gabbia fa i salti di gioia quando viene liberato

dogitpanel
error: © copyright dog.it