Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

La storia di Kiah, prima pitbull poliziotta della storia

Questa è la storia di Kiah, la prima pitbull della storia ad entrare in polizia.

Non tutte le razze canine sono portate per diventare unità cinofile, e proprio i pitbull hanno poche speranze di indossare l’uniforme, al contrario dei pastori tedeschi, dotati invece di grande fiuto.

Kiah, prima di diventare poliziotta, era una cagnolina randagia, affetta da numerosi problemi di salute. Quando è stata soccorsa, è stata portata all’Universal K9, un’associazione che addestra cani salvati dalla strada per le forze dell’ordine.

E’ così che Kiah ha imparato il suo lavoro, ottenendo durante il suo addestramento i punteggi più alti che l’accademia avesse mai registrato.

“Kiah è uno dei migliori cani che abbia mai classificato come cane antidroga. La prima cosa che faccio quando seleziono un’unità cinofila, è cercare la sua fiducia.” ha spiegato il suo addestratore Brad Croft.

“K9 Kiah è un eccellente esempio della missione della Animal Farm Foundation di garantire parità di trattamento e opportunità per i pitbull” ha affermato la portavoce Stacey Coleman.
“La storia di Kiah dimostra che anche gli esemplari di questa razza possono svolgere questo lavoro. Fortunatamente negli ultimi anni i pregiudizi nei confronti di questi splendidi animali stanno finalmente cadendo, come ci dimostra il boom di adozioni di pitbull nelle famiglie con figli”

 

 

 

Leggi anche:

Il cane poliziotto Pocho è in pericolo. La mala vuole ucciderlo!

dogitpanel

Tarao, il chihuahua che quando piove indossa l’impermeabile giallo

dogitpanel

Sgattaiola via da casa e poi si perde, cane maremmano soccorso in autostrada

Monica Nocciolini

Il cane ha un infarto, un passante lo salva col massaggio cardiaco

Monica Nocciolini

Il cane Ciccio reso invalido da chi gli ha sparato si batte come un Guerriero per una nuova vita. Col sorriso sempre sul muso

Monica Nocciolini

“Mai più come Lea”, la Giornata contro la malsanità veterinaria

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it