Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il fantasma di un pitbull, cane abbandonato denutrito e magro come un fuscello


santevet

Daenerys era ormai ridotta a fantasma di un cane pitbull. La femmina di questa razza di per sé imponente è stata trovata abbandonata, denutrita e magra come un fuscello all’interno di una casa abbandonata. Evidentemente il vecchio proprietario traslocando la aveva lasciata lì, senza acqua né cibo, come un povero mobile vecchio. La cagnolina è deperita fino al limite, ma prima dell’irreparabile ad accorgersi di lei trovandole soccorso e accogliendola temporaneamente in casa è stata una vicina, una donna di nome Tara.

La piccola Daenerys ha impiegato 5 giorni di cure amorevoli e cibo a volontà prima di potersi reggere sulle zampe autonomamente. Proprio così: quando è stata trovata era talmente debole e provata da non riuscire ad alzarsi da sola. Il carattere si è rivelato subito docile e pacioso, malgrado le sofferenze patite. Il cane ama le coccole, sta volentieri con le persone, è tranquilla. Dunque la signora Tara ha pensato di trovare per lei, chiamata MissD per abbreviare il nome e titolare anche di un profilo Instagram, una sistemazione definitiva.

La ricerca era per una famiglia senza altri animali né bambini. Il tam tam sui social ha fatto il suo dovere. Un’altra donna, Justine, si è innamorata di quel cane dal passato disgraziato ma che adesso stava riconquistando salute e serenità. Le due hanno ripercorso insieme il cammino verso la gioia: anche Justine, infatti, veniva da un passato burrascoso con un marito violento. Come si dice, ci si salva solo insieme.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Mamma salva i suoi cinque cuccioli da un incendio mettendoli al riparo su mezzo dei pompieri

dogitpanel

Il suo cagnolino si perde. Questa bimba offre una tavoletta di cioccolato come ricompensa

dogitpanel

Sylvester Stallone: “Era il 1971, senza soldi e non ero nessuno. Fui costretto a vendere il mio cane Butkus per 40 dollari, ma poi…”

dogitpanel

Si recano in un rifugio per scegliere un cagnolino. La loro bimba di due anni sceglie quello più debole e ammalato. 

dogitpanel

Cani del rifugio diventano inseparabili: o adottate entrambi o nessuno

dogitpanel

Cagnolina randagia vaga a lungo senza trovare cibo e si accascia davanti a un supermercato

dogitpanel