Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cucciolo cresciuto nella corda si taglia il collo come il cane Palla

Il cucciolo cresceva, ma la corda che gli era stata applicata intorno al collo a mo’ di collare invece no. Così il laccio gli è penetrato nella carne fin quasi a decapitarlo e impedendogli quasi di respirare. In Sardegna era successo tempo fa al cane Palla, salvato dalla veterinaria Monica Pais e poi divenuto celebre proprio a causa di questa disavventura. Questa volta è accaduto a un cagnolino abbandonato in Mississipi. Lo hanno soccorso appena in tempo i volontari del Coco’s House Senior Sanctuary and Rescue di Byram.

I suoi angeli custodi lo hanno chiamato Stone, quel cane che adesso oltre alle piaghe ha sul collo una ferita profonda che gli provoca dolore e che si stava infettando. Recuperarlo non è stato semplice. Forse complice lo strazio che pativa, il cane era spaventato e diffidente. Così, quando è stato visto per strada in quelle condizioni con accanto il fratellino ormai morto, non si lasciava avvicinare.

Aveva 3 mesi. Adesso ne ha 6 ed è al sicuro. A lanciare l’allarme per quel cane perso in campagna sono stati gli abitanti di un villino. Il cane e il fratellino avevano trovato rifugio lì, nel loro disperato girovagare. Poi il fratellino non ce l’aveva fatta. Per lui erano invece scattati i soccorsi. I volontari del rifugio sono rimasti scossi per le condizioni in cui versava Stone. Grazie alle cure veterinarie ha ripreso a nutrirsi e a respirare. Ma mentre le cicatrici del corpicino vanno lentamente guarendo, quelle dello spirito tardano a rimarginarsi e il cagnolino rimane triste e sfiduciato. Il suo cammino verso il recupero rimane lungo.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.67 / 5 (3 voti)

Leggi anche:

Cosparge il cane di benzina per dargli fuoco

Monica Nocciolini

Il cane rubato, avvelenato e poi gettato in Arno: investigatori sulle tracce del colpevole

Monica Nocciolini

Seppelliscono in giardino il cane investito, il giorno dopo lo ritrovano davanti alla porta

Monica Nocciolini

Veglia per ore il corpo senza vita della sorellina, ora per il cane Guardian c’è una nuova vita

Monica Nocciolini

Per strada, cagnolina cieca vaga smarrita e spaventata dai botti

Monica Nocciolini

Padre sconfitto dal cancro, il suo ultimo desiderio è regalare un cucciolo al figlio

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it